• 25-27/8: piccola gita alla Borgata Paraloup

    Un grazie grandissimo ad alcuni amici della comunità albanese, che a tempo di record hanno ritinteggiato il muro dell’auditorium Arpino lungo via GB Gandino e la cabine dell’Enel sulla rotonda di strada Falchetto. Un altro pezzo del nostro Coloriamo la Città!

    Venerdì 25

    Buon compleanno a Sergio.

    Alle 8 con Borrelli facciamo il punto sull’organizzazione di Cheese, quindi incontro il presidente della Commissione Urbanistica Ellena per alcune questioni urbanistiche. Ricevo una ragazza che mi presente la proposta per una nuova ludoteca, quindi faccio un po’ di lavoro per il Piano di sicurezza di Cheese. A seguire scendo a Pollenzo per incontrare il sindaco di Alba Marello, con il quale parliamo di turismo, acqua e rifiuti. Alle 15 passo a casa della famiglia Arlorio per portare le condoglianze per la scomparsa dell’amico Franco.

    Borrelli si reca al castello di Grinzane per la presentazione della rassegna Attraverso, nel cui ambito l’8 settembre si svolgerà a Bra il concerto del noto gruppo Baustelle. Bailo ha lavorato insieme a Curti per la definizione della bozza della prossima stagione del Teatro Politeama. Alle 21 alla Madonna dei Fiori prosegue il ballo liscio.

    Sabato 26

    Dalle 8 alla mezza in oltre cinquanta siamo impegnati alla Madonna dei Fiori per Coloriamo la Città: un bellissimo appuntamento di cui ho già parlato su Facebook: l’amministrazione è presente con Cravero e Isu, che insieme ad Anna Conti fanno l’organizzazione materiale, ed inoltre da me e Borrelli.

    Nel pomeriggio Fogliato e io andiamo alla Madonna dei Fiori per la messa in ricordo del caro don Aldo Rabino. Alle 17 Messa si reca a Montaldo Roero per la presentazione dell’ultimo libro di Oscar Farinetti e la successiva grande cena sul ponte.

    Domenica 27

    Con Ugo facciamo una piccola gita in montagna, recandoci a visitare la Borgata Paraloup (Valloriate): molte cose belle e interessanti, in particolare per la memoria dell’importante centro della Resistenza partigiana, anche se abbiamo l’impressione che l’insieme non sia curato e valorizzato appieno (foto). Impressionante la vista che si gode dal rifugio, fino a Cuneo ed anche oltre in una giornata limpida.

     

     

     

     

    A Bra Borrelli celebra il simpatico matrimonio di Tatiana e Marco. Nel pomeriggio Borrelli, Fogliato e io portiamo il saluto alla festa delle donne della comunità indiana, che si svolge al Polifunzionale (foto). Fogliato si reca poi a Montà per la cerimonia presso il Pilone votivo degli Alpini. Io passo ancora alla sede Avis, dove Francesca Semeraro prosegue il grande lavoro per la decorazione dei locali, cui hanno partecipato anche Giovanni Botta e Isu.

     

    Salva