• 31/8: accesso irregolare alla nuova ZTL, elevate finora 3.000 sanzioni

    La Polizia municipale ha presentato il consuntivo delle infrazioni elevate per gli accessi irregolari alla nuova ZTL: si tratta finora di circa 3.000 sanzioni, che hanno iniziato ad essere erogate dopo un lungo periodo di rodaggio del sistema informatico e di attesa che tutti i cittadini aventi diritto richiedessero che la targa del loro veicolo venisse inserita nel sistema. Gli abitanti che non lo hanno fatto finora saranno chiamati al pagamento delle sanzioni, senza possibilità di annullamenti per nessun motivo, salvo errori da parte del Comune. Ricordo che anche coloro che, per motivi di commercio o altro, devono transitare occasionalmente, possono segnalarlo, secondo le modalità indicate sul sito web.

    Alle 8 parlo con il fioraio che ha in adozione la rotonda in cima a strada Orti, ringraziandolo per il lavoro che fa e vedendo con lui come possiamo migliorare ancora il muretto già molto bello alla base dei giardini della Rocca. A seguire con Borrelli incontriamo Barbero di ATL per parlare dell’estensione della tassa di soggiorno anche ad AirBnb , di Cheese e dell’allestimento imminente della rotonda di Bandito. Con il presidente di Alac Giachino parliamo di ATO Acqua, quindi incontro una persona per problemi di socioassistenza ed un’altra per lavoro. Con Fissore vediamo la situazione del personale in scadenza.

    Incontro tre ragazzi molto giovani, che mi propongono un bel progetto per una pista di skateboard, che a Bra manca: mi impegno con loro ad affrontare la questione e a cercare, con la loro collaborazione, i fondi necessari, anche attravero il crowfunding.

    Con l’arch. Boglietti e Talarico facciamo un sopralluogo alla cappella centrale del cimitero: i lavori interni sono conclusi con un risultato veramente bello, che presto presenteremo alla città.

    Alle 16 intervengo alla riunione con Borrelli per la costituzione della sala operativa per Cheese presso la Polizia municipale. A seguire decidiamo per lo spostamento temporaneo delle fermate dei bus dal Movicentro a piazza Giolitti in relazione a Cheese. Con Chianese parliamo della riunione della Commissione provinciale di vigilanza di lunedì prossimo per Cheese, segue una chiacchierata con l’amico Domenico Dogliani, con cui è sempre molto utile lo scambio dei punti di vista. Concludo l’impegnativa giornata incontrando il presidente dell’Associazione Sansostese Pino Calonico, che mi racconta dell’organizzazione che stanno mettendo in piedi per Cheese.

    Alle 21 alla Madonna dei Fiori si svolge la proiezione del Cinema all’Aperto, con la presenza di Borrelli e Isu. All’inizio viene proiettato il breve filmato di ‘notturno braidese’ girato da Alberto Biglino e Nicola Brizio, che presenta un’immagine molto particolare ed interessante della nostra città.

     

    Salva

    Salva

    Salva

  • 30/8: asfaltatura in strada San Matteo e manutenzione del porfido in centro

    Borrelli conferisce la cittadinanza ad una signora dell’Ecuador, poi si reca a Cuneo, dove in Prefettura si svolge una riunione dei Comuni (superiori ai 10.000 abitanti) per la sicurezza delle manifestazioni.

    In mattinata sono assente per curare la mia salute; nel pomeriggio da casa faccio un po’ di lavoro al telefono. Prima con l’ing. Giuliano prepariamo le prossime riunioni di ATO Acqua, poi con Cravero organizziamo la prossima attività di Coloriamo la Città, che si terrà sabato, con inizio alle ore 8 presso la rotonda di piazza Giolitti.

    E’ stato completato il rifacimento dell’asfalto nel tratto basso di Strada San Matteo: manca ancora la segnaletica orizzontale, ma mi pare che sia stato fatto bene e che sia un lavoro rilevante, richiesto dal Comitato di quartiere. Inviterei tutti coloro che usano Facebook ad aspettare la conclusione dei lavori, prima di dare giudizi affrettati sulla qualità del risultato!

    E’ in atto anche una manutenzione del porfido, già fatta in piazza Caduti e a lato di piazza Carlo Alberto, in corso in via Vittorio: quest’ultima speriamo di poterla completare a breve arrivando fino alla Croce: l’ultimo tratto è infatti più problematico, soprattutto per la presenza della canalina a centro strada. Il nostro ufficio tecnico ce la sta mettendo tutta!

  • 29/8: il Piano per la sicurezza di ‘Cheese’, protezione logistica e sanitaria senza snaturare la festa

    Alle 8.30 teniamo la riunione di giunta, in cui deliberiamo fra l’altro l’approvazione del programma di Passaggio a Bra in tempo di autunno, il programma di Open Air Green Theatre, una serie di manifestazioni ai Giardini della Rocca, l’introduzione a breve della Carta di Identità Elettronica. Inoltre Ferrero ci informa sull’andamento del trasporto pubblico locale (tpl), in vista di altre riunioni che ci saranno nell’Agenzia per la Mobilità Piemontese. In una pausa riceviamo, insieme ad altri rappresentanti della comunità salesiana, don Gigi Cerutti, responsabile dell’efficiente oratorio salesiano, che lascia Bra per un altro incarico, ringraziandolo di cuore per il lavoro fatto con i giovani (foto).

    Alle 16.30 ricevo una persona per un possibile mobilità lavorativa verso il Comune, poi con Conterno incontriamo la direttrice scolastica del Liceo Francesca Scarfì, per alcuni problemi di locali della scuola ed altro.

    Alle 18 si svolge la Conferenza dei Capigruppo, cui partecipano anche Borrelli e Fogliato. Per prima cosa viene fissata al 26/9 la data del prossimo Consiglio comunale. Viene poi discussa l’interpellanza presentata dai consiglieri del centrodestra, in merito alla sicurezza durante Cheese. Insieme a Borrelli illustriamo il Piano per la sicurezza, presentato ufficialmente ieri alla Prefettura: sarà vagliato dalla Commissione apposita lunedì prossimo. Caratteristica di fondo del Piano (che peraltro si fa da diversi anni, e questa volta è adeguato alla circolare Gabrielli) è la massima attenzione agli aspetti logistici e sanitari della sicurezza, senza una eccessiva invasività nei confronti dei visitatori che devono continuare a respirare un’aria di festa.

    A seguire Fogliato illustra la nostra adesione al progetto provinciale (con capofila Cuneo) per l’accoglienza diffusa sul territorio dei richiedenti asilo, che si pone l’obiettivo di garantire a Bra l’accoglienza massima di 35 persone, a fronte delle 17 presenze attuali (diminuite rispetto ai mesi scorsi); rimane possibile che la Prefettura, con modalità autonome rispetto al Comune, emani dei bandi per l’accoglienza in strutture alberghiere/familiari. C’è da dire che la netta contrazione degli sbarchi, grazie al fondamentale lavoro del ministro Minniti, in questo momento riduce la pressione per l’accoglienza sulle comunità locali, la maggior parte delle quali ha saputo finora gestire con umanità questa complicata emergenza di portata mondiale.

    Alle 21 alla Riva si svolge la proiezione del Cinema all’Aperto, cui interviene Cravero.

    Salva

    Salva

  • 28/8: in preparazione la prossima stagione del Teatro Politeama

    Alle 8 incontro una persona per lavoro, poi con Reinero riceviamo un progettista per una questione urbanistica relativa ad una stalla. Mi reco a portare le condoglianze alle famiglie Barbero e Porasso per la scomparsa della congiunta Teresa. A seguire faccio una lunga chicchierata con Bailo sulle sue attività, in particolare la prossima stagione del Teatro Politeama.

    Con Fissore vediamo alcuni problemi del Personale, quindi incontro la rappresentante dei commercianti di via Vittorio, Luana De Carlo, per le attività e l’arredo della via durante Cheese.  In mattinata abbiamo spedito alla Prefettura il Piano della sicurezza di Cheese, che sarà vagliato dalla Commissione provinciale.

    Alle 16.30 scambio qualche idea con Bergesio, poi con Borrelli esaminiamo i bandi cui è possibile partecipare per l’impiantistica sportiva. Infine con il sindaco di Sommativa Perno Torasso, che è presidente dell’assemblea dei sindaci per la socioassistenza, facciamo il punto sulle prossime scadenze.

    Questo mese il mio versamento dello stipendio da sindaco viene destinato all’Emergenza Lavoro.

    C’è stato vivo cordoglio in città per la prematura scomparsa di Marina Morra: oggi si sono svolti i funerali a Benevagienna, poi il trasferimento all’Ara crematoria di Bra, dove riposerà.

     

  • 25-27/8: piccola gita alla Borgata Paraloup

    Un grazie grandissimo ad alcuni amici della comunità albanese, che a tempo di record hanno ritinteggiato il muro dell’auditorium Arpino lungo via GB Gandino e la cabine dell’Enel sulla rotonda di strada Falchetto. Un altro pezzo del nostro Coloriamo la Città!

    Venerdì 25

    Buon compleanno a Sergio.

    Alle 8 con Borrelli facciamo il punto sull’organizzazione di Cheese, quindi incontro il presidente della Commissione Urbanistica Ellena per alcune questioni urbanistiche. Ricevo una ragazza che mi presente la proposta per una nuova ludoteca, quindi faccio un po’ di lavoro per il Piano di sicurezza di Cheese. A seguire scendo a Pollenzo per incontrare il sindaco di Alba Marello, con il quale parliamo di turismo, acqua e rifiuti. Alle 15 passo a casa della famiglia Arlorio per portare le condoglianze per la scomparsa dell’amico Franco.

    Borrelli si reca al castello di Grinzane per la presentazione della rassegna Attraverso, nel cui ambito l’8 settembre si svolgerà a Bra il concerto del noto gruppo Baustelle. Bailo ha lavorato insieme a Curti per la definizione della bozza della prossima stagione del Teatro Politeama. Alle 21 alla Madonna dei Fiori prosegue il ballo liscio.

    Sabato 26

    Dalle 8 alla mezza in oltre cinquanta siamo impegnati alla Madonna dei Fiori per Coloriamo la Città: un bellissimo appuntamento di cui ho già parlato su Facebook: l’amministrazione è presente con Cravero e Isu, che insieme ad Anna Conti fanno l’organizzazione materiale, ed inoltre da me e Borrelli.

    Nel pomeriggio Fogliato e io andiamo alla Madonna dei Fiori per la messa in ricordo del caro don Aldo Rabino. Alle 17 Messa si reca a Montaldo Roero per la presentazione dell’ultimo libro di Oscar Farinetti e la successiva grande cena sul ponte.

    Domenica 27

    Con Ugo facciamo una piccola gita in montagna, recandoci a visitare la Borgata Paraloup (Valloriate): molte cose belle e interessanti, in particolare per la memoria dell’importante centro della Resistenza partigiana, anche se abbiamo l’impressione che l’insieme non sia curato e valorizzato appieno (foto). Impressionante la vista che si gode dal rifugio, fino a Cuneo ed anche oltre in una giornata limpida.

     

     

     

     

    A Bra Borrelli celebra il simpatico matrimonio di Tatiana e Marco. Nel pomeriggio Borrelli, Fogliato e io portiamo il saluto alla festa delle donne della comunità indiana, che si svolge al Polifunzionale (foto). Fogliato si reca poi a Montà per la cerimonia presso il Pilone votivo degli Alpini. Io passo ancora alla sede Avis, dove Francesca Semeraro prosegue il grande lavoro per la decorazione dei locali, cui hanno partecipato anche Giovanni Botta e Isu.

     

    Salva

  • 24/8: i ‘cappotti’ all’elementare San Michele e alla materna via Ospedale

    Ricordo che domani SABATO alle 8 ci troviamo alla rotonda del ballo di Madonna Fiori per un fitto programma di Coloriamo la Città: c’è bisogno di tutti, vi aspetto!

    Auguri di buon compleanno ad Alberto.

    Alle 8 con Messa incontriamo una persona per urbanistica, quindi Saglia mi riferisce del buon esito della tinteggiatura della scala di corso Garibaldi. Passa a salutarmi l’amica Francesca Napoli, quindi con Chianese facciamo il punto sulle prossime scadenze. Con Ferrero riceviamo il sindaco di Carrù per il trasporto locale e la conurbazione, a seguire con Cravero incontriamo il giovane Federico Riccardi, che ci espone interessanti idee e punti di vista sulla raccolta rifiuti in vista del prossimo appalto (si è già impegnato nel Comitato di quartiere Fey perchè la recente festa si svolgesso con il 100% di raccolta differenziata). Con Taba verifichiamo il piano per la sicurezza delle manifestazioni.

    Alle 15.30 con Claudia sistemiamo documenti e lettere, quindi con Reinero esaminiamo alcune pratiche urbanistiche. Alle 17 con Ferrero e Messa parliamo dei lavori in corso alla stazione ferroviaria. Alle 21 in Bescurone c’è la proiezione del Cinema all’aperto, viene presentato Neruda (sono presenti Messa, Fogliato, Bailo, Gemma e Isu).

    Ad alcune persone che, come puntualmente avviene ogni due anni, ci spiegano che “i lavori si fanno solo per Cheese“, rispondo che (a parte i lavori del teleriscaldamento, che ci sono ogni estate) le opere pubbliche significative di questa estate sono quelle di riqualificazione energetica (cappotto) dell’elementare di San Michele e della materna di via Ospedale (foto). Se poi si fanno degli altri lavori o abbellimenti (vedi piazza XX Settembre), dovrebbe essere evidente che, passati i quattro giorni di Cheese, rimangono a migliorare la città per tutti i cittadini!

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

  • 22/8: in corso sette assunzioni semestrali di giovani in Comune

    Ringrazio di cuore i genitori che in questi giorni hanno tinteggiato alcune aule della scuola Mosca che ne avevano veramente bisogno: per i dettagli dell’operazione e i partecipanti, potete leggere www.passeggiandoperbra.it/scuola-mosca-volontari-allopera-anche-destate/

    Alle 8 con Grillo esaminiamo alcune questioni tributarie e pratiche aperte con la GEC, la precedente ditta del servizio di riscossione. Segue la riunione di giunta: approviamo il piano dell’igiene urbana, in particolare per la raccolta rifiuti (fino alla scadenza dell’appalto di metà anno prossimo); un progetto insieme all’Istituto Guala per l’inserimento di allievi disabili; facciamo il punto sulle asfaltature e sull’allestimento delle rotonde di via Isonzo e via Cuneo.

    Alle 11 con Cravero incontriamo il presidente del Coabser Valsania per le linee guida del prossimo appalto della raccolta rifiuti. Passa poi a salutarmi l’amica Ilaria Morra, quindi con Fissore vediamo l’andamento delle assunzioni: infatti quest’anno siamo riusciti ad assumere sette persone (laureati e diplomati) per attività straordinarie, della durata di sei mesi. Cinque sono già avvenute, ora stiamo procedendo per le ultime due.

    Alle 17 passa per salutarmi e scambiare due parole l’ex-consigliere e assessore Piero Degetto. Concludo la giornata con una riunione di ATO Acqua per la preparazione delle importanti scadenze delle prossime settimane.

  • 21/8: dieci tirocini di 26 settimane per disoccupati con il progetto ‘Bra Labor’

    Nell’ambito della nostra politica di sostegno alle situazioni di disoccupazione, prende il via il progetto Bra Labor, con l’attivazione di dieci tirocini della durata di 26 settimane. Tutti gli interessati si rivolgano al Centro per l’impiego entro il 7 settembre!

    Continua, da parte della ditta appaltatrice, l’eradicazione delle erbacce senza uso di glifosato: in questi giorni si sta sperimentando l’efficacia dell’uso di acqua e sale, prestando attenzione a non coinvolgere il verde pubblico.

    Dopo le 8 con Berrino facciamo il punto sui lavori nelle scuole, in particolare il cappotto e la tinteggiatura della scuola di San Michele. A seguire con Cravero, Reinero e De Toma organizziamo la pulizia delle strade, che richiede il divieto di posteggio che va assolutamente rispettato. Con Isu parliamo della Scuola di Pace e delle altre iniziative  relative alle sue deleghe. Alle 11 con Ferrero esaminiamo le positive novità sull’Asti-Cuneo, anche se bisogna prestare molta attenzione alla firma definitiva del nuovo accordo con l’appaltatore e alle opere integrative. Messa mi segnala diversi interventi in corso o da avviare: il ripristino del guasto all’illuminazione in strada Falchetto, la sistemazione del porfido in piazza XX Settembre, l’inizio del montaggio degli stand di Cheese.

    Alle 16 ho un incontro su problemi di socioassistenza, quindi ricevo una operatrice commerciale, che indirizzo all’ufficio competente. Con Messa incontriamo il proprietario di un terreno che viene messo a disposizione per i parcheggi di Cheese; i volontari della Protezione civile inoltre hanno iniziato i lavori di pulizia nelle aree interessate.

    Alle 20.30 con Messa (e Ugo) ci rechiamo al tradizionale appuntamento della polenta alla Veglia di Cherasco: ottimo cibo ed efficientissimo servizio, come dimostrato dalla straordinaria affluenza di pubblico (oltre 900 persone, foto), fra cui moltissimi braidesi che sono originari della frazione. Grazie dell’ospitalità all’amministrazione di Cherasco e in particolare a Sergio Barbero.

     

  • 18-20/8: la delegazione braidese alla Festa della Mietitura di Saint Pons

    Venerdì 18

    Alle 8 incontro una persona per lavoro, quindi con Ramello prepariamo le riunioni ATO Acqua di fine mese. A seguire vado a fare un sopralluogo su alcuni prossimi lavoretti e su quanto possiamo fare durante l’appuntamento di Coloriamo la Città del prossimo sabato 26 (aperto a tutti: ore 8 alla pista da ballo di Madonna Fiori).

    Incontro Donatella Poggio, che mi propone per il mese di ottobre una bella iniziativa per i 30 anni della propria attività. Poi devo andare a casa perchè non mi sento bene. Alle 21 alla Madonna dei Fiori continua il ballo liscio.

    Sabato 19

    Al mattino incontro una persona per una pratica urbanistica. Alle 11 Messa celebra un matrimonio. In giornata parte la delegazione per Saint Pons, che alla sera partecipa ad un concerto.

    Domenica 20

    Dedico la giornata al riposo, anche in vista degli impegni della settimana entrante.

    La delegazione braidese a Saint Pons, con Lino Ferrero (delegato ai gemellaggi e ai patti di amicizia) e Giacomino Berrino, che ringrazio per il grande impegno, partecipa alla Festa della Mietitura, che prevede fra l’altro delle prove pratiche di mietitura alla falce (foto). Davanti al Municipio si svolge la cerimonia ufficiale, in cui apprendiamo che il Comune intende promuovere corsi di italiano e che il prossimo anno partiranno i lavori per il recupero della casa dei nonni del Cottolengo. Segue la festa, cui partecipano anche produttori italiani, e considerando una serie di braidesi che giungono dai dintorni, siamo presenti alla fine in ben sedici persone.

     

     

     

    Da domani lunedì inizia il montaggio progressivo degli stand di Cheese, che poco alla volta si installeranno in vari punti della città.

  • 17/8: finanziamento di 44.000 euro per l’isolamento termico ex-scuola via Piumati

    Alle 8.30 con Saglia facciamo un sopralluogo al ‘mercato dei polli‘ in via Marconi, constatando che i lavori di riqualificazione si stanno concludendo (foto). A seguire parlo con De Toma e Mussetto di alcune questioni della Polizia municipale, quindi ricevo un operatore per urbanistica. Con Messa facciamo il punto sui lavori in corso, in particolare sul significativo lavoro di sistemazione del porfido in corso in piazza Caduti, fatto in economia dai nostri operai. Con Grillo esaminiamo le morosità dei tributi comunali ed i relativi incontri da fare.

    Con Cravero combiniamo l’organizzazione del lavoro di Coloriamo la Città che si svolgerà nella mattinata di sabato: scopo è la pulizia straordinaria della pista ciclabile e la manutenzione delle panchine sul viale Madonna dei Fiori, anche in relazione alla prossima novena. Appuntamento per i volontari, aperto a tutti come sempre, sabato 19 alle 8 alla pista da ballo, vi aspetto!

    Oggi abbiamo ricevuto la conferma da parte di GSE del contributo richiesto, pari alla bella cifra di circa 44.000 euro, per l’isolamento termico dell’ex-scuola di via Piumati. Dalle 16 alle 18 faccio una riunione di ATO Acqua, in preparazione dei prossimi incontri con i Comuni.

    Alle 21 in via Sobrero si svolge la proiezione di Cinema all’aperto, presentata da Ambrogio, cui partecipa un gran numero di persone fra cui anche Messa.

Pagina 2 di 8812345...102030...Ultima »