• 27/12: il presepio elettromeccanico alla Croce

    Riprendo il lavoro in forma poco intensa, in questi giorni a cavallo fra Natale e Capodanno. Alle 8.30 inizio facendo il punto con Messa sui lavori pubblici in corso, quindi con Ferrero vediamo i problemi aperti del trasporto pubblico locale.

    Tibaldi mi riferisce sull’andamento del suo lavoro nell’Agenzia Piemontese per la Mobilità (APM), quindi scambiamo un po’ di punti di vista con Conterno. La giornata è dedicata in particolare a mettere firme ed a sistemare delibere e documenti, con una pausa a casa per un po’ di relax.

    Alle 17.30 si tiene il primo incontro con Ascom ed Artigiani per la preparazione della Fiera di Pasqua, cui partecipano anche Fogliato, Messa e Borrelli.

    Allego ancora qualche foto del magnifico presepio elettromeccanico alla Croce, visitabile fino alla Befana.dsc_0446 dsc_0452 dsc_0449

  • 24-25-26/12: il giro dei presepi rustici del Saliceto di Pocapaglia

    Una breve cronaca dei tre giorni del Natale. Nel giorno della Vigilia (sabato mattina) passo in Comune perchè devo firmare ancora alcuni documenti. Il resto della mattina ed il primo pomeriggio lo dedico agli ultimi regali da consegnare e al riposo. Alle 17 vado dalle Clarisse per una pausa di preghiera e di riflessione. La giornata del Natale la trascorro tutta in famiglia (con il pranzo come al solito a casa di mia mamma), salvo una dolorosa presenza al funerale di Annalisa Pinetti Santoro, alla cui famiglia vanno le mie sincere condoglianze.

    Il giorno di Santo Stefano, approfittando anche della giornata tiepida, con gli amici andiamo a fare il giro nei boschi del Saliceto (il Sarsét), dove si trovano gli ormai celebri presepi rustici (oltre cento) che attirano tanta gente. Il promotore è il Comitato del Saliceto (Pocapaglia), ma fra gli espositori ci sono anche molti braidesi, con un bel po’ di fantasia che abbiamo cercato di catturare con foto nel lungo percorso (2 ore e mezza). E’ una visita da non perdere, anche nei prossimi giorni: posteggiate nel parcheggio della rotonda, prendete la strada per i Martini, ma girate subito a destra e seguite i cartelli ottimamente disposti. Unica avvertenza: portate scarponi antifango!img_1834 img_1839 img_1862 img_1851 img_1866 img_1878 img_1885 img_1888 img_1889 img_1890 img_1892 img_1894 img_1903 img_1904 img_1907 img_1908 img_1909 img_1911

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

    Alle 18.30 con Ugo facciamo ancora la visita al magnifico presepio vivente del Bandito, allestito intorno alla chiesa (foto).img_1952 img_1954 img_1917

     

     

     

  • 23/12: in Regione per impostare Cheese 2017

    Alle 8 passa per gli auguri il presidente CRB Guida, è un’occasione per uno scambio di idee un po’ su tutto. Incontro quindi il responsabile del cantiere Aimeri sig. Rovere, con cui parliamo del progetto Ampelios, che finanzia interventi in Africa mediante la raccolta dei tappi di plastica rigida, che sta sviluppandosi sempre più. Ricevo una persona per urbanistica, quindi prima delle 10 parto per Torino: insieme alla responsabile di Slow Food Carla Coccolo incontriamo l’assessore regionale al turismo Parigi, per impostare Cheese 2017. Per le 13.30 sono di ritorno e saluto Chianese, con cui vedo ancora alcune pratiche da mandare avanti prima del 31/12.

    Alle 11.30 Conterno e Fogliato sono al Liceo classico-scientifico, dove avviene la consegna ufficiale dei diplomi dell’anno precedente. Io passo il pomeriggio a casa a riposarmi e per faccende domestiche, quindi alle 20.30 vado al Politeama, dove si tiene il concerto dell’Istituto musicale Gandino e del coro di bambini Ambimblè diretto da Cornaglia (foto): un appuntamento partecipato e davvero piacevole, cui sono presenti anche Fogliato e Ambrogio. Messa invece partecipa alla messa e al successivo concerto ai Battuti Bianchi (foto).img_1820

    Il mio versamento di 1.720 euro del mese di dicembre, l’ho destinato al progetto dell’Alzheimer Cafè, che stiamo portando avanti con Luigia Capponi e con il dott. Fontana.

    Condoglianze alle famiglie Bussi e Rolfo per la morte del congiunto Piero. Condoglianze alle famiglie Pinetti e Santoro per la scomparsa della congiunta Annalisa.

     

  • 21-22/12: illuminazione, arredi e telecamere per concludere via Principi e via Vittorio

    Mercoledì 21

    Alle 8 con Borrelli incontriamo una persone che intende aprire un’attività di car sharing, quindi riceviamo i dirigenti dell’Atletica Avis per gli auguri. Conferisco due cittadinanze, ad una ragazza albanese e ad un giovane marocchino. Ricevo un professionista per urbanistica, poi il resto della mattinata è dedicata a brevi momenti con tante persone con cui scambiamo gli auguri di Natale.

    Alle 16 vado alla scuola materna Chiara Lubich, dove i bimbi fanno un mercatino di Natale, il cui ricavato andrà per le zone terremotate. Torno in  Comune per dedicarmi a firmare lettere e vedere documenti vari. Alle 18 Bailo porta il saluto ai Volontari della Biblioteca civica, che fanno un grandissimo lavoro per questo servizio. Alle 21 con Ugo andiamo all’assemblea del circolo PD di Bra, convocata per iniziare la riflessione sull’esito referendario e sulle prospettive del 2017: un dibattito vero e appassionato che si conclude con un brindisi natalizio. Al Teatro Politeama Bailo ed altri partecipano alla rappresentazione di L’Avaro, in una stagione teatrale di grande valore artistico che già da subito fa il pienone.

    Condoglianze alle suore del Cottolengo per la scomparsa di suor Teresina.

    Giovedì 22

    Auguri a Francesca per il suo compleanno.

    Ricevo una persona per auguri, quindi con Tallone esaminiamo i possibili ulteriori miglioramenti sul riscaldamento degli edifici pubblici. Passa a salutarmi Laura Arpino e scambiamo qualche idea sulla Scuola di Umanizzazione della medicina. Masini si reca ad Asti, dove si svolge un incontro promosso dagli ATC (già ‘case popolari’), in cui segnaliamo la necessità di intervenire su alcuni dei nostri alloggi. Con Chianese e Fogliamo prepariamo il Consiglio comunale della sera.

    Con Messa e Ramello facciamo il punto sul completamento delle riqualificazioni centrali. In breve: 1) l‘illuminazione di via Principi sarà conclusa dopo le festività; 2) la gara per l’arredo urbano è stata aggiudicata (al proposito un ringraziamento di cuore a Baratti & Milano che ha contribuito con ben 28.000 euro); 3) le telecamere sono in fase di montaggio (e quindi a breve ‘i furbetti della ZTL’ riceveranno pesanti sanzioni). Concludo la mattinata scambiando gli auguri con la presidente della Fondazione CRB Vigna.

    Alle 15.30 passa a salutarmi l’ing. Galletto, che con l’occasione ringrazio ancora per l’opera prestata gratuitamente in questo 2016 (in cui è già in pensione). A seguire con Masini facciamo il punto sul suo nuovo incarico alla Socioassistenza ASL. Alle 16 con giunta e consiglieri facciamo l’incontro degli auguri con i dipendenti comunali e con i recenti pensionati. Fogliato si reca a San Michele: nell’area verde la scuola elementare ha fatto un bel mercatino natalizio.

    Alle 17.30 inizia la seduta del Consiglio comunale, che terminerà alle 21, la quale in primo luogo modifica il Regolamento delle aree mercatali, un provvedimento importante per i nostri mercati, condotto in porto soprattutto da Borrelli. Il resto della serata è dedicato alla discussione ed approvazione del Bilancio di previsione 2017, che prevede anche l’approvazione di un gran numero di delibere collegate (Triennale, DUP, aliquote servizi, tributi e relative detrazioni, tariffe, indennità). C’è una discussione seria ed approfondita, introdotta dalla puntuale relazione di Fogliato, per la quale rimando come sempre al comunicato sul sito del Comune.

    Messa si reca ancora al magnifico spettacolo della scuola di danza di Donatella Poggio che si svolge al Politeama (foto).

     

     

  • 20/12: ad Alba il Tartufo dell’anno a Bebe Vio

    Oggi ho scritto una lettera all’Anas per lamentare il disservizio del giorno precedente riguardo alla percorribilità di salita Orti. Si doveva tenere la prima riunione del nuovo Consiglio comunale dei Ragazzi, ma è stata rinviata per il maltempo, anche se la neve si è mutata presto in pioggia riducendo i disagi per i cittadini.

    Alle 8 Borrelli e Dario Pozzolo mi raccontano del viaggio in Albania con Lino Ferrero, dei contatti avuti con la cittadina di Lezhe e dei possibili collegamenti per il futuro. Segue una giunta di ordinaria amministrazione, durante la quale Fogliato si assenta per partecipare all’Assemblea di Partecipazione del nostro ITS che si svolge presso i Salesiani. Alle 11.30 passa a salutarmi il dott. Ronco, direttore regionale dell’Ambiente: ne approfitto per aggiornarlo sulle novità organizzati dell’ATO Acqua. Chiudo la mattinata con l’incontro fra la giunta ed i dirigenti scolastici sulla promozione della ‘mobilità sostenibile’ nelle scuole, che sarà gestita dalla Cooperativa Erika.

    img_1816 img_1815Il pomeriggio è dedicato prevalentemente alle presenze per le varie feste natalizie ed i saggi delle scuole, che elenco sommariamente. Alle 15 Fogliato è al Polifunzionale per la festa degli anziani, quindi io con Messa e Fogliato ringraziamo i Volontari del Servizio civico nella saletta della Resistenza. Poi in tre scendiamo a Pollenzo, per lo spettacolo della elementare Mafalda di Savoia (foto). Fogliato e Messa proseguono allo spettacolo della scuola Rodari , quindi Borrelli e Fogliato sono a SportGente. Segue un aperitivo augurale con Cravero e Borrelli presso gli uffici di BrainWorks.

    Inoltre io incontro prima Porta per i lavori in Comune, poi Milazzo per parlare della Consulta delle Pari opportunità. Messa invece scende ad Alba per il conferimento del Tartufo dell’anno all’atleta disabile Bebe Vio (foto). Alle 21 Cravero, Borrelli e Messa sono all’auditorium Arpino per il concerto del corso musicale della scuola media, infine Cravero porta il saluto al concerto dell’elementare Gioetti diretto da Nino Cornaglia.

     

     

  • 19/12: presentato il libro dedicato a padre Ettore

    Alle 8 con Saglia facciamo il punto sui lavori nella sede municipale, poi mi arriva la notizia del blocco del traffico su salita Orti: telefono subito al direttore compartimentale dell’Anas di Torino, cui segnalo il grave disservizio, a cui viene posto rimedio verso le 10,30. Con Perno vediamo una pratica di passaggio di proprietà di terreni, quindi con Borrelli parliamo di questioni di sport. Con l’arch. Rinaudo esaminiamo la conclusione dei lavori delle riqualificazioni centrali, alle quali manca sostanzialmente solo più l’illuminazione di via Principi (e l’arredo urbano, che però è fuori dalla gara d’appalto).

    Con Cravero parliamo di rifiuti e soprattuto dello stato dell’aria. A fronte dei dati che ci vengono forniti da Arpa, in base ai quali i prossimi giorni dovrebbero essere con bassi livelli di polveri sottili, decidiamo di revocare l’ordinanza sulle limitazioni di traffico e riscaldamento: è un fatto positivo, ma rimane sempre l’auspicio che i braidesi scelgano il più possibile i piedi o la bicicletta per i loro piccoli spostamenti in città!

    img_1808Alle 15 Cravero porta il saluto alla festa natalizia della Residenza dell’Immacolata (foto), mentre io mi reco all’Ara crematoria, per la cerimonia funebre in ricordo dell’amico Marco Poli. Con Ramello vediamo un problema di ATO Acqua, poi con Isu parliamo di problematiche della scuola.

    Alle 17.30 si tiene la Conferenza dei capigruppo per la situazione Olicar: sono contenta di poter riferire le notizie che mi sono arrivate dal Tavolo nazionale, in base alle quali per il momentop non si procederà ad alcun trasferimento di personale e verranno assunti alcuni tecnici a Bra (in sostituzione di dimissionari).

    Alle 18 in sala Consiglio di tiene la presentazione del bel libro dedicato a padre Ettore, donato alla città da Domenico Dogliani e stampato da Comunecazione. Di fronte ad un foltissimo pubblico, ascoltiamo il ricordo del nostro illustre concittadino fatto dal prof. Mortara, dal prof. Adalberto Bianchi e dal cappuccino padre Ottavio. Alle 21 Bailo partecipa all’auditorium Arpino alla festa della Banda musicale cittadina Giuseppe Verdi (foto).img_1813

    Condoglianze a Silvana Bo e famiglia per la morte del papà. Condoglianze anche all’on. Mino Taricco per la scomparsa del padre.

  • 18/12: il grande presepio meccanico della Croce

    Alle 7.30 io e sei consiglieri comunali di maggioranza partiamo per Cuneo, dove si svolgono le elezioni di secondo grado per la rielezione dei 12 consiglieri provinciali (in giornata andranno altri due): grazie a tutti per l’impegno che Bra ha dimostrato in questo frangente.

    Alle 11.15, con Borrelli, Fogliato e Bailo siamo all’inagurazione del presepio meccanico della Croce: grazie ai tanti volontari e all’avv. Pirra, che per mesi sono impegnati in questo lavoro di continuo aggiornamento del magnifico manufatto: quest’anno sono stati aggiunti due vigili urbani e un ricordo del caro Toni Lucci. Non perdere l’occasione di visitarlo (fino all’Epifania)!

    Alle 17.30 Bailo e Fogliato sono al concerto che si tiene ai Battuti Bianchi, mentre io con Borrelli alle 18 andiamo all’auditorium Arpino per la grande festa dei ragazzi dell’AC Bra. Alle 21 si tiene ancora la riunione di preconsiglio, in vista del Consiglio di giovedì prossimo dedicato al Bilancio di previsione 2017.

    Condoglianze vivissime a parenti ed amici per la scomparsa del prof.  Marco Poli, per tantissimi anni stimato insegnante della nostra scuola media, che ora risiedeva ad Alba: un amico impegnato anche in mille attività sociali, in particolare negli ultimi anni nella difesa degli animali.

  • 16-17/12: sforamenti PM10, inaugurazione elettrificazione e… mille eventi natalizi!

    Venerdì 16

    I dati del PM10 fino all’11/12 portano gli SFORAMENTI ANNUALI a 37, quindi abbiamo superato il limite normativo di 35. Considerato che alla stessa data del 2015 erano stati 54, questo dato ci dice che, pur essendo oltre i limiti, quest’anno rappresenterà un nuovo minimo da quando si effettuano le misurazioni (14 anni). La MEDIA ANNUALE (dato altrettanto importante, anche se mai citato) è ad oggi del 26.9, in zona di assoluta sicurezza rispetto al limite normativo di 40. Questa situazione (anche se molto distante dai valori delle metropoli) ci ha spinto a mantenere fino al 31/12 le limitazioni alla circolazione di auto, al riscaldamento e agli abbruciamenti. Approfittiamo di queste vacanze per lasciare a casa la macchina ogni volta che ci è possibile!

    Alle 8 parlo con Barbero di questioni di ATL, quindi telefono per informazioni sul tavolo della crisi Olicar: lunedì prossimo si svolgerà una Conferenza dei capigruppo per informare sull’andamento. Incontro una persona per lavoro, poi con Ramello esaminiamo il problema di diverse bollette dell’acqua di importi elevati, dovremo verificare con Tecnoedil. Alle 10 Bergesio si reca a Cuneo, dove la Provincia ha indetto un incontro delle ‘sette sorelle’ per il Piano strategico della banda ultralarga. Alle 11 celebro il matrimonio di Pilar e Sauro, due torinesi che hanno scelto la nostra città per la celebrazione della loro unione.

    Invio la lettera di convocazione del Consiglio comunale dei Ragazzi, per il prossimo martedì dopo le recenti elezioni: un momento che certamente sarà per tutti gli eletti molto emozionante. Chiudo la mattinata incontrando il prof. Fino di UniSG per un progetto territoriale molto interessante.

    Alle 16.30 sono alla REMS (presso la clinica San Michele) per una bella festa natalizia, centrata su teatro e cucina, dove i ricoverati sono aiutati da diversi volontari braidesi. A seguire parto per Cuneo, dove si tiene l’Assemblea provinciale dei Sindaci per l’approvazione del Bilancio 2017 della Provincia: per me e per altri consiglieri si tratta dell’ultima seduta, infatti domenica si terranno le nuove elezioni di secondo livello per rinnovare l’organismo.

    A Bra è tutto un susseguirsi di festa e cene natalizie, in cui assicuriamo la nostra presenza e che cito solo per titoli. Alle 18 l’Atletica Avis (con Fogliato e Ambrogio), alle 20 la cena della Consulta delle Pari opportunità (con Milazzo) e la Pizza solidale di SOS Bra chiama Bra (con Fogliato). Alle 21 la festa della Fidas (con Fogliato), mentre io sono all’auditorium CRB per i saluti di Natale della Croce Rossa, accompagnati da uno spettacolo carino. Isu scende ad Alba per un appuntamento dedicato alla memoria di Toni Lucci.

    Sabato 17

    img_1771 img_1787 img_1772

     

     

     

     

     

    Alle 10.15 presso il Movicentro inizia l’inaugurazione dell’elettrificazione della Alba-Bra: un risultato molto importante per Bra e per tutto il nostro territorio, per il quale va detto grazie in primo luogo alla tenacia del nostro consigliere Pietro Ferrero, poi a tutti gli amministratori locali e non solo, alla Regione (era presente il presidente Chiamparino), alle società del gruppo FFSS che hanno mantenuto i tempi previsti. Nella conferenza stampa sollecitiamo anche Trenitalia a monitorare strettamente il rispetto della puntalità, dato che i primi giorni non sono andati bene. A seguire ci spostiamo, con diversi assessori e consiglieri, in treno ad Alba, dove continua l’inaugurazione con il sindaco Marello. Alle 13.30 siamo di ritorno a Bra.

     

    img_1791 img_1793In mattinata Fogliato alle 10 e Bailo alle 11 celebrano due matrimoni. Alle 16.15 inizia il tour de force natalizio insieme a Fogliato: iniziamo con la festa dei Volontari del Cottolengo, poi quella della scuola materna di via Piumati, con i bei canti dei bambini e le iniziative proposte dai commercianti della via (foto). Quindi andiamo nella vicina sede di Sportiamo, quindi ci trasferiamo a BraSport per un bell’appuntamento natalizio della nostra scuola di Judo (foto) di Carnebianca, alla presenza della medaglia d’oro a Rio Fabio Basile. A seguire siamo all’inaugurazione del nuovo elegante locale della famiglia Tripodi in piazza Carlo Alberto, che porta il nome Centro, a ricordo dell’omonimo bar nello stesso luogo negli anni ’60.

    Chiudo la serata visitando con Fogliato il presepio vivente nel cortile di San Giovanni: un lavoro sempre più bello e curato, con la partecipazione di un numero enorme di volontari, che impavidi resistono al freddo pungente. Non perdetevi l’occasione di visitarlo, anche domani domenica fino al tardo pomeriggio( foto).img_1799 img_1803 img_1800 img_1795

  • 15/12: l’auditorium CRB ospita ‘Stelle di Natale’ dedicata a Giorgio La Pira

    Alle 8 incontro una persona per lavoro, quindi un professionista che mi presenta un progetto di valorizzazione del patrimonio. Con Chianese vediamo l’organizzazione del Consiglio comunale del 22, quindi  ricevo in sequenza due tecnici per urbanistica e poi una persona per il problema della casa. Con l’arch. Perno parliamo di aree da acquisire al patrimonio comunale, quindi con Ferrero preparariamo l‘inaugurazione della nuova linea elettrificata Alba-Bra, che ci sarà sabato alle 10.15 a partire dal Movicentro (con viaggio gratuito ad Alba): siete tutti invitati a questo bel momento, anche se nella fase di avvio si sono presentati alcuni problemi di puntualità da sistemare, spero in tempi brevi.

    Nel pomeriggio Fogliato si reca per i saluti natalizi alla Residenza Francone e poi ai Glicini. Io alle 16 ricevo due persone che mi segnalano problemi ambientali dovuti al vicino di casa, a seguire una persona che segnala la ripresa dell’inquinamento da parte dei Tir dopo la riattivazione del semaforo di via Cuneo: purtroppo è così, ed è il motivo dei nostri tentativi di spegnimento che hanno avuto un preciso fondamento. Con Astegiamo riceviamo un operatore di Pollenzo che intende aprire una nuova attività commerciale, infine con Fissore vediamo alcuni problemi di personale.

    Alle 21 l’auditorium CRB ospita il terzo appuntamento di Stelle di Natale, l’iniziativa culturale della Unità Pastorale 50: questa sera (partecipa Fogliato) è dedicata alla figura di Giorgio La Pira, che viene presentata da Mario Primicerio, anch’egli ex-sindaco di Firenze ed oggi presidente della Fondazione La Pira.

  • 14/12: tre borse di studio dalla Fondazione CRB per studenti ‘BravInRicerca’

    Alle 8 con Reinero vediamo una questione urbanistica che deriva della delibera relativa agli edifici adibito a culto, da allegare al Bilancio di previsione. Con Chianese e Porta incontro il parroco di Pollenzo  don Mauro, per una convenzione in scadenza. Conferisco due cittadinanze: ad una signora dell’Ecuador e a un signore marocchino. Ricevo un cittadino per una multa di tipo fiscale e poi Lanzardo di Gazzetta d’Alba, quindi passa a salutarmi l’amica Giuliana Bersano, che mi porta il gradito invito per la festa natalizia della Fidas.

    Alle 11 si tiene l’incontro con le Organizzazioni sindacali, che (a seguito anche di precedenti riunioni) si conclude con la firma di un accordo di trattativa decentrata, sono contenta di questo risultato. Dopo un po’ di sosta a casa, alle 15.30 con Fogliato andiamo all’Istituto Cottolengo per la festa natalizia (foto rubata a Luciano Leone).

    Incontro una persona per lavoro, quindi alle 16.30 si svolge l’importante riunione con la dott.ssa Sardo, responsabile delle risorse umane di Olicar: in contatto telefonico con l’amministratore delegato, ribadiamo le richieste che arrivano dalle forze sindacali, che poi informiamo dell’esito dell’incontro. Domani 15/12 si riunirà il tavolo nazionale di trattativa. A seguire ho un colloquio con Borrelli su problemi di sport e altro.

    Alle 18.30 mi reco all’auditorium CRB, dove la Fondazione della banca, a seguito del lavoro coordinato da Margherita Russo, consegna tre borse di studio, intitolate a Giancarlo Borla (‘BravInRicerca‘), per l’incentivazione agli studi e alla ricerca scientifica: complimenti a Chiara Ocelli (matematica), a Filippo Borgogno e Alessia Delpiano (fisica), che scelgono studi impegnativi ma essenziali per la loro qualificazione futura ed anche per la futura ricerca italiana.

Pagina 20 di 91« Prima...10...1819202122...304050...Ultima »