• 28/11-2/12: i led nelle piazze Giolitti e Roma, i due alberi di Natale, le prime feste natalizie

    Chiedo scusa ai miei lettori, ma il troppo lavoro mi ha fatto perdere la puntualità: riassumo di seguito i principali eventi degli ultimi giorni.

    Mercoledì 28

    Conferisco la cittadinanza ad una ragazza ed un ragazzo del Marocco. Alle 16 inizia un Consiglio comunale fiume che finisce verso l’1.30 di notte. Rispondiamo prima alle interpellanze, poi esaminiamo i punti amministrativi e dedichiamo un bel po’ di ore a discutere quattro mozioni.  Come negli altri casi, il sito del Comune www.comune.bra.cn.it riporta tutte le informazioni sulla seduta.

    Giovedì 29

    Il mattino insieme a Messa e Ferrero incontriamo a Bra RFI per parlare della soppressione dei passaggi a livello periferici. Borrelli celebra il matrimonio dei giovani Fabiana e Andrea. Nel pomeriggio Fogliato interviene alla Festa dei Nonni che si svolge al Centro di incontro Anziani. Io con il dott. Fontana faccio il punto sulla creazione dell’Alzheimer Cafè anche a Bra.

    Alle 21 Bailo partecipa all’incontro dell’Orientamento scolastico dedicato al Liceo Gandino. Sempre alla sera Fogliato, Borrelli e Messa intervengono alla riunione della Casa delle Associazioni, che elegge come nuovo presidente Walter Negro: buon lavoro a lui e un ringraziamento di cuore al presidente uscente Emilio Sartù per il grandissimo lavoro fatto in questi anni.

    Venerdì 30

    Alle 11 con Ferrero ci rechiamo a Torino: all’assessorato regionale ai Trasporti parliamo dell’attuazione del tpl, per il quale restano alcune cose da definire all’interno della città, mentre le due nuove linee esterne partiranno nel mese di febbraio. Torniamo per le 15, poi alle 18 vado all’auditorium Arpino per la riunione informativa sulla raccolta rifiuti destinata al quartiere Oltreferrovia, alla quale partecipano anche stasera circa 400 persone.

    Sabato 1

    Alle 8.30 partiamo in una quindicina di braidesi  (fra cui Bailo, Messa, Ferrero, Fogliato, Isu e Milazzo) per Alba, dove si svolge il seminario del centrosinistra dal titolo Porta le tue idee: tanta partecipazione, circa 120 persone che si dividono in 11 tavoli di lavoro, che riflettono sulla realtà del nostro territorio da tutti i punti di vista. Grazie agli organizzatori albesi (in particolare William Revello e Antonio Degiacomi) e a quelli del resto del territorio, fra cui il braidese Ugo Minini.

    Alle 18.45 andiamo con Ugo a fare un passaggio alla tradizionale festa prenatalizia della Sac International, che si svolge alla Banca del Vino di Pollenzo. Alle 20 c’è la cena della Protezione civile, cui intervengono anche Borrelli  e Ambrogio. Alle 21 l’auditorium Arpino ospita  il simpatico spettacolo della nostra Avis, con la presenza di Fogliato e Messa (foto).

     

     

    Domenica 2

    Alle 10.30 sono alle Clarisse per la messa  dell’associazione Carabinieri in Congedo, cui segue la posa della corona in ricordo dei Carabinieri caduti, presso la lapide dei giardini di fronte all’ospedale (sono presenti anche Fogliato, Borrelli, Messa e  Bailo). Bailo riesce a passare anche alla festa dei Marinai, poi scende a Cinzano per il pranzo dei Carabinieri in Congedo.

    Alle 18 le Cantine Ascheri ospitano la presentazione della coalizione di centrosinistra che si presenterà alle prossime elezioni comunali del 2019, con il nome Obiettivo Bra 2024. Una partenza davvero alla grande, con oltre 250 persone, molti interventi di persone diverse ed un evidente entusiasmo per la sfida politica che sta iniziando. Non racconto di più perchè se ne sta parlando molto su tutti i giornali e sul web.  Grazie a tutti: alla famiglia Ascheri che ospita, agli organizzatori che hanno portato tante novità, ai cittadini intervenuti massicciamente (foto).

     

    Allego un po’ di foto di Messa sulla nuova illuminazione a led di piazza Giolitti e di piazza Roma. che rende decisamente più illuminati  i luoghi nella notte; il rifacimento della segnaletica di via Ospedale;  i due alberi di Natale di piazza Caduti e di via Principi.