• 4/12: una scuola media nuova di zecca per i nostri ragazzi

    Alle 8 parlo con Messa del pino nel cortile della scuola Gioetti: occorre tagliare un ramo secco, ma la pianta ha solo bisogno di cure e non è in pericolo!  A seguire facciamo la riunione di giunta, in particolare deliberiamo le tariffe delle pubbliche affissioni, che rimangono inalterate nel 2019. Dopo la conclusione, continuiamo a parlare con la presenza di Gaia e Ferrero della riunione pomeridiana delle Commissioni dedicata alla nuova scuola (v. sotto).

    Alle 14.30 si riuniscono congiuntamente le Commissioni Urbanistica e Lavori pubblici, per l’esame della variantina al Piano regolatore per la nuova scuola media che intendiamo realizzare nell’ex-scalo merci della stazione ferroviaria. Con i tecnici incaricati dal Comune approfondiamo sia  le questioni urbanistiche che quelle viarie, alle quali presteremo la massima attenzione, ben consapevoli del traffico nella zona ma determinati ad andare avanti per l’estrema importanza dei risultati che pensiamo di ottenere: in primo luogo dal punto di vista scolastico, ma anche da quello finanziario e urbanistico (foto della zona com’è attualmente). Ci sarà occasione di riparlarne, dato che la variantina verrà portata al Consiglio comunale del 20 dicembre.

    Alle 18 Cravero conduce un ulteriore incontro informativo per la nuova raccolta rifiuti, per San Michele e San Matteo, al quale intervengono circa 150 persone, sempre un bel numero! Alle 21 un Teatro Politeama pieno zeppo come sempre accoglie calorosamente la rappresentazione del Don Chisciotte, secondo appuntamento della stagione 2018-2019.