• 10/1: la conferenza sui social media della coalizione di centrosinistra ‘Obiettivo Bra 2024’

    Alle 8 incontro la dirigente scolastica Francesca Scarfì, che mi invita alla Notte dei Licei di sabato prossimo; ne approfittiamo per fare il punto sui problemi di edilizia scolastica del nostro Liceo. A seguire ricevo un professionista per urbanistica e una persona per lavoro. Passa a salutarmi l’amica Vanna Vola,  quindi con Borrelli parliamo delle prossime attività che lo coinvolgono.

    Alle 16 con Fogliato facciamo il punto sulle sue deleghe, in particolare la socioassistenza. Alle 17 facciamo la riunione di giunta: fra l’altro, aderiamo al progetto del Treno della Memoria 2019, che porterà anche studenti braidesi ad  Auschwitz;  approviamo l’accordo biennale di cooperazione con l’associazione Amici dei Musei; e dopo un approfondito esame riapproviamo il Piano di recupero di via Fratelli Carando.

    Il Piano era già stato approvato a dicembre 2017, ma la ditta (dietro nostra richiesta esplicita) aveva chiesto la sospensione del procedimento per apportare modifiche di carattere estetico all’edificio. Le modifiche sono pervenute, dopo la valutazione positiva delle Commissioni Edilizia e Tutela del Paesaggio: nella parte che si affaccia su via Vittorio sono evidenti e positive per rendere la facciata più elegante e consona alla zona della città in cui si inserirà il fabbricato; nella parte di via Carando vi sarà un apporto di verde importante che sarà normato con precisione nella convenzione con il Comune. Adesso il procedimento proseguirà con la pubblicazione del Piano, le relative osservazioni aperte a tutti, le controdeduzioni alle stesse da parte del Comune ed infine con il rilascio del permesso di costruire.

    Alle 21 si tiene al Polifunzionale una partecipata conferenza sui social media, organizzata dalla coalizione di centrosinistra Obiettivo Bra 2024, cui partecipano fra l’altro Fogliato, Messa, Borrelli, Bailo, Milazzo e Isu. Mi spiace non essere riuscita a partecipare, perchè da parte di molti sono arrivati ritorni di grande interesse e di ringraziamento per i due relatori Chiara Fissore e Davide Fissore, ai quali faccio i miei complimenti (foto).