• 9/1: numerosi lavori e completamenti viari a Bra, Verduno, Cherasco e Sommariva Bosco

    Alle 8 passa per un saluto e quattro chiacchiere l’amica Milena Milano, quindi con Chianese vediamo la situazione alla Colonia marina di Laigueglia: dopo la tromba d’aria, sono stati fatti i lavori di riparazione, occorre ancora risistemare la spiaggia e fare soprattutto la ritinteggiatura, ma la gestione 2019 sarà regolare.

    A seguire con Ramello e Mussetto ci rechiamo a Cuneo: in Provincia si svolge un’importante riunione per vari lavori di viabilità nel nostro territorio, che completano ed arricchiscono quelli fatti di recente. Dunque: la rotonda definitiva di via Cuneo; un piccolo marciapiede in salita Bergoglio; la rotonda di accesso al nuovo ospedale; le asfaltature del Bergoglio e di via Cuneo; la conclusione dei lavori per la strada verso l’ospedale; la rotonda della circonvallazione di Sommariva Bosco. Lavoriamo per scadenzare i lavori in modo da tener conto sia della stagione che dei disagi al traffico. Io chiedo di accelerare la progettazione per l’allargamento del sottopasso ferroviario fra Bra e Cherasco, che è finanziabile. Infine, si attende la conclusione delle rilevazioni mediante drone sul ponte di Pollenzo, in modo da definire i lavori che sono necessari (alcuni più urgenti sono già stati completati). Come si vede, c’è ancora molta carne al fuoco, la cui programmazione ci porta ad arrivare a casa alle 13.30.

    Alle 16 incontro una persona per lavoro e quindi un operatore per urbanistica. Alle 17 con Ramello vediamo alcune questioni di ATO Acqua, infine alle 18 riceviamo un operatore per esaminare con i tecnici una pratica urbanistica complessa.

    Condoglianze vivissime alla famiglia Gazzera per la scomparsa di Andrea, con cui condividevamo l’anno della leva.