• 19/2: al terzo passaggio per la nuovo raccolta differenziata, si riducono quasi a zero le ‘non conformità’

    Nei due giorni di raccolta dell’indifferenziata (lunedì e martedì) è proseguito il trend positivo sulla elevata riduzione delle quantità raccolte. Inoltre si riduce via via il numero degli avvisi di non conformità, che sono questa settimana pochissime decine: dalla prossima settimana (4° passaggio del nuovo sistema) si applicherà il sovracosto per coloro che non seguiranno le regole. Ma riguarderà una manciata di situazioni, e quindi nessun motivo di allarme per chi (circa il 98% dei braidesi!) ha iniziato a praticare rapidamente il nuovo sistema: un grazie vivissimo a tutti i nostri cittadini e al loro senso civico. E adesso ci concentriamo sui problemi specifici di alcune realtà e sulla repressione degli abbandoni in campagna.

    Incontro una persona per lavoro, quindi si tiene la riunione di giunta: oltre a delibere ordinarie, approviamo l’iniziativa Io Lavoro che si terrà giovedì e il progetto per la passerella pedonale sul rio Laggera, che permetterà la continuità del marciapiede che da Borgonuovo si dirige verso Pollenzo. Arriva inoltre la comunicazione dalla Fondazione CRC, che ringraziamo, per l’assegnazione di un contributo per progetti del nostro welfare. Alle 11 incontro la sindaco di Barge Piera Comba per una problematica di ATO Acqua. poi passo a trovare mia mamma che si sta riprendendo dalla caduta di venerdì scorso.

    Alle 14 si apre un pomeriggio dedicato ad ATO Acqua, prima con una riunione con i gestori pubblici per la prosecuzione del lavoro verso l’affidamento del servizio, poi con un lungo Comitato Tecnico che proficuamente lavora per le prossime scadenze. Alle 18 ripasso da mia mamma.