• 20-22/2: Zamagni ad UniSG, tanti braidesi a ‘Io Lavoro’, Chittolina alla Scuola di Pace

    Mercoledì 20

    Alle 8 con Smareglia vediamo l’organizzazione della festa di Carnevale per i bambini che faremo sabato 2 al pomeriggio fra via Pollenzo e via Audisio. A seguire ricevo un professionista per urbanistica e conferisco tre cittadinanze: ad un signore indiano, uno albanese ed una signora marocchina. Passa a salutarmi l’amica Annamaria Masante, quindi con Chianese scendiamo ad Alba, dove c’è una riunione di ATL per studiare la costituzione di un consorzio per una gestione unificata dei diversi uffici turistici.

    Alle 15.30 sono a Pollenzo per la solenne apertura dell’anno accademico di UniSG, che ormai ospita giovani provenienti da 50 paesi diversi: una realtà preziosissima per la cultura gastronomica e anche per la nostra città. Ascolto una eccezionale lectio magistralis del prof. Stefano Zamagni, una delle grandi personalità dell’economia contemporanea a livello internazionale. Alle 18 torno ancora in Comune per parlare con Ciceri di alcuni lavori e per uno scambio di idee con l’amica Flavia Barberis sull’associazione culturale Albedo che presiede.

    Giovedì 21

    Con Ferrero, Messa, Cravero e Fogliato facciamo una riunione tecnica per l’avvio del tpl. A seguire con Fogliato, Bailo e altri sono al Movicentro, dove si svolge la prima edizione braidese di Io Lavoro: un bel successo con 450 colloqui tenuti da 37 aziende. Speriamo che ci aiuti a produrre qualche assunzione fra i giovani ma non solo (foto).

    Alle 16 con Messa, Ramello ed il tecnico incaricato esaminiamo il progetto per i giardini della Stazione, segue un incontro per urbanistica e poi un’altra riunione per il tpl con Ferrero, Messa e Borrelli. Alle 21 partecipo alla riunione del coordinamento delle liste di centrosinistra in vista delle prossime elezioni. Bailo interviene all’incontro periodico del Caffè Letterario, condotto da Silvia Gullino, cui passa a salutare anche Fogliato.

    Venerdì 22

    Alle 7.30 inizio con un incontro per urbanistica, segue una riunione sui rifiuti con Cravero ed una con Ferrero per il coinvolgimento dei Comuni della conurbazione nel tpl. Passa a salutarmi Giancarlo Balestra, quindi con Chianese e Fissore parliamo del prossimo incontro con la delegrazione trattante e le organizzazioni sindacali del personale.  Un altro scambio di idee con l’amica Marina Ferrero, infine ricevo un professionista per urbanistica. Alle 18.30 Bailo si reca al Fondaco di via Cuneo per la presentazione dell’ultimo libro del prof. Giovanni Tesio.

    Alle 21 il Polifunzionale ospita un importante appuntamento della Scuola di Pace, con la presenza del prof. Franco Chittolina, che parla dello ‘stato dell’Unione Europea’ alla vigilia delle elezioni del 26 maggio. Una lezione importante e molto seguita, coordinata da Christian Costamagna, cui sono presenti fra gli altri Isu, Fogliato e Milazzo (foto).