• 11-12/3: presentato il documento-base del Piano Urbano per la Mobilità Sostenibile

    Lunedì 11

    Alle 8 sono in ospedale per una visita di controllo, tutto OK. Alle 9.30 inizio una serie di incontri: con Ferrero sul tpl, con Smareglia per un caso speciale di socioassistenza, con Chianese per i prossimi due Consigli comunali (gli ultimi del mio mandato), con una persona per lavoro, con Fissore che mi comunica l’esito del concorso per l’assunzione di tre persone delle categorie protette, con Tealdi per una pratica urbanistica, con Bailo per l’organizzazione del 25 Aprile.

    Alle 16.30 passano per un saluto e un rapido scambio di idee Edoardo Marelli e poi Mirella Garello. Alle 17.30 si tiene la Conferenza dei capigruppo, cui è presente anche Fogliato: decidiamo le date dei due prossimi Consigli comunali, quindi riferisco delle problematiche della Fimet, che ha ancora circa trenta dipendenti che sono parzialmente in cassa integrazione con un problema di copertura da parte dell’Inps.

    Martedì 12

    Alle 8 con Tealdi vediamo una pratica urbanistica, quindi inizia la riunione di giunta, nella quale deliberiamo fra l’altro: l’adesione agli interventi per il sostegno alle donne vittime di violenza; l’integrazione del tpl con il sistema SFM4; la collaborazione con l’associazione Madonna Fiori per il nuovo parco giochi inclusivo nel quartiere.

    Prima delle 10 interrompo la mia presenza per andare al funerale di Caterina Casavecchia Marchetti, che era la zia di Paola e Luciana Bonetto: condoglianze a tutta la famiglia.

    Alle 16.30 con Fogliato, Messa e Bailo siamo all’Associazione Conciapelli di corso IV Novembre: è stato di recente eletto come presidente Antonio Di Salvo, con il quale ci complimentiamo per gli importanti lavori di ristrutturazione dei locali, che continuamo così l’attività di questa storica associazione del mondo dei lavoratori braidesi (foto). Alle 17.15 parlo con Ramello di ATO Acqua, quindi alle 18 partecipo alla Commissione Ambiente, con il presidente Conterno, Cravero, Borrelli e Messa: presentiamo il documento-base del PUMS, un grosso lavoro per il futuro della mobilità sostenibile in città, che abbiamo la soddisfazione di lasciare in eredità alla prossima amministrazione per la piena attuazione. Il documento verrà esaminato in una ulteriore riunione della Commissione, quindi verrà sottoposto all’approvazione del Consiglio comunale del 28/3.

    Alle 21 Milazzo, Gemma, Isu e Messa partecipano al primo appuntamento di Marzo Donna: al Vittoria c’è la proiezione del film Il diritto di contare (foto). Seguiranno altri tre appuntamenti, a cui tutti siamo invitati ad intervenire.