• 19/7: è mancato don Sergio Boarino, rettore della Madonna dei Fiori

    Alle 8 con Chianese parliamo di ATO Acqua, quindi incontro la dirigente scolastica Francesca Scarfì, con cui parliamo dei locali del Liceo e del ruolo della Provincia. Alle 9 incontro una persona per lavoro, quindi con Reinero riceviamo un operatore ed i tecnici per una pratica urbanistica. Riceviamo la simpaticissima visita dei bambini dell’Estate Ragazzi, che sono in giro per la città: è sempre una boccata d’aria fresca vedere il loro entusiasmo (foto). Alle 11 con Smareglia vediamo un caso complesso di socioassistenza, poi con Messa incontramo Bra Energia  per la definizione precisa dei lavori del teleriscaldamento nelle prossime settimane.

    Alle 16 con Borrelli facciamo il passaggio di consegne, dato che la prossima settimana mi prendo una settimana di vacanza. A seguire con Messa incontriamo i sindaci di S.Vittoria e Pocapaglia, per chiudere i conti sulla rotatoria della Crocera Burdina e per vedere come è possibile abbellirla. Con Fissore vediamo varie questioni del personale, quindi con Borrelli riceviamo Umberto Cammardella per fare il punto sulle attività presso Bra Sport. Infine ricevo una persona per lavoro.

    Allego alcune foto di Luciano Messa relative al nuovo marciapiedi in via Gabotto e al rivestimento antitrauma dei giardini di via Piumati.

    In serata si tiene la proiezione del cinema all’aperto a Bandito, con una ottima partecipazione. Con Ugo andiamo alla cena benefica, promossa dalla locale Condotta Slow Food, che si tiene nel cortile del Boccondivino e che da anni porta il nome di Bagnè ‘ntl’oli: grazie alla presidente uscente Agata Comandè e al subentrante Gianni Milanesio.

    Però alle 21.30 devo lasciare la cena per andare alla Madonna dei Fiori, dove ci troviamo in una ventina come gruppo di vecchi frequentatori dell’oratorio di Sant’Andrea, per un momento di preghiera per don Sergio Boarino. Infatti il Rettore del santuario della Madonna dei Fiori oggi ci ha lasciato (foto da La Stampa): una scomparsa dolorosa per moltissimi in citta, che ricordano da sempre questo sacerdote. Di origini braidesi, esercitò la sua missione in diversi luoghi del Piemonte, anche con incarichi importanti per la formazione del clero, che testimoniano la sua vastissima cultura, oltre alla grande umanità di cui sanno tutti coloro che l’hanno conosciuto, anche perchè ha sempre voluto mantenere il suo legame con la città d’origine. Grazie don Sergio!

     

  • 17-18/7: la Consulta Giovanile lancia un premio per i writers di murales in autunno

    Martedì 17

    Alle 8 con Chianese parliamo del Consiglio comunale che si terrà il 30/7, quindi si tiene la riunione di giunta, in cui approviamo le rette dell’asilo nido, il progetto tecnico per il 6° lotto della copertura della ferrovia in via Vittorio Veneto, i lavori per la rimozione di barriere architettoniche alla scuola Montalcini. In una pausa riceviamo la Consulta Giovanile, che ci espone il bel progetto per un premio da conferire a writers di murales durante le manifestazioni settembrine degli artisti di strada, ovviamente da dipingere in luoghi concordati che stanno individuando. Celebro un elegante matrimonio di due cittadini nigeriani con molti parenti.

    Alle 15.30 con i gestori pubblici del servizio idrico provinciale (Cogesi) facciamo il punto sull’avanzamento del processo. A seguire con il consigliere Allasia abbiamo uno scambio di idee sull’Acqua pubblica. Alle 19.45 con Cravero ci rechiamo a Torino, dove si svolge  una riunione per lanciare il progetto di accoglienza di Terra Madre 2018.

    Alle 21 la Zizzola fa da cornice al suggestivo spettacolo di Donatella Poggio, cui presenzia Messa (foto),

     

     

     

     

    Mercoledì 18

    Alle 8.30 ricevo alcune persone che lavorano in un’azienda in difficoltà, quindi parlo con Smareglia dell’andamento (che per ora è positivo) della nuova gestione socioassistenziale e poi con Ferrero di una questione urbanistica. Segue un lungo e proficuo incontro (circa dalle 10 alle 13) con le organizzazioni sindacali: vediamo il nuovo regolamento per il 2% sui progetti realizzati internamente, quindi iniziamo la trattativa contrattuale decentrata 2018, per la quale c’è una richiesta sindacale di modifica dell’orario di lavoro. In mattinata Borrelli conferisce  due cittadinanze, ad una signora albanese e una marocchina.

    Alle 14.30 si tiene la Commissione Urbanistica, per la pratica dell’Arpa Industriale che andrà al prossimo Consiglio comunale. A seguire scendo ad Alba, dove si tiene una riunione di ATL per il nuovo statuto, che deve prevedere l’ingresso nell’ente della Regione. Anche Fogliato è ad Alba, per l’avvio del tavolo di lavoro per la formazione di un unico consorzio socioassistenziale, un processo che richiederà un certo tempo. Torno in Comune per una riunione del Premio Terzani, cui partecipa anche la presidente della Fondazione CRB Vigna: vi sono stati molti partecipanti, per ora ne sono stati selezionati otto, il vincitore verrà proclamato ad ottobre.

  • 16/7: piccola gita in bici dei bambini dell’Estate Ragazzi

    Alle 8 incontro una persona per lavoro, poi dalle 9 alle 11.30 si svolge una complessa riunione con il direttore di ATO Acqua e l’avvocato incaricato, che approfondisce le modalità di creazione della società consortile destinata alla gestione pubblica a livello provinciale. Alle 10 i bambini delle materne di Estate Ragazzi fanno (con l’aiuto dei volontari, dei genitori e della Polizia municipale) un giro in bicicletta che si conclude in piazza Roma, dov’è presente Borrelli (foto).

    Prima delle 16 presenzio al funerale di Elio Taricco, una perdita dolorosa per la famiglia e per la Croce Rossa, di cui era volontario. Con Reinero esaminiamo due pratiche urbanistiche, quindi con l’arch. Berrino vediamo l’avanzamento del progetto di copertura della  ferrovia in via V.Veneto, per il quale è prossima la firma dell’accordo con le FFSS. A seguire mi reco alla Dimar per una rapida visita aziendale con la dirigenza, infine ricevo un professionista per urbanistica.

  • 14-15/7: cena per la disabilità a Pollenzo , ‘La Meglio Gioventù’ a Madonna Fiori, polenta degli Alpini a Chiusa Pesio

    Sabato 14

    Alle 8.15 vedo una persona per motivi di lavoro, quindi con Borrelli incontriamo un cittadino che lamenta i rumori estivi provenienti dalla Zizzola. Alle 10 incontro alcuni sindaci per problematiche di ATO Acqua. Alle 11 celebro l’elegante matrimonio di Alessandra e Angelo, con tanti parenti ed amici. Infine ricevo un operatore per urbanistica.

    Alle 18 vado a fare la prova del mio vestito per il matrimonio di Stefano e Francesca… prime emozioni. Alle 20 con Astegiano, Borrelli e Fogliato sono a Pollenzo, dove si tiene una cena con paella, a scopo di solidarietà con i portatori di disabilità. Verso le 22 torno in via Brizio per La Meglio Gioventù, la bella manifestazione che è ormai una piccola tradizione della nostra estate. Grazie di cuore a tutti i volontari del quartiere Madonna Fiori e soprattutto all’animatore instancabile della festa che è Gerry Novi: nonostante la pioggia a tratti, una notevole presenza di persone ha mostrato l’interesse per l’evento. Il tempo inclemente ha portato al rinvio della proiezione cinematografica presso il Museo Craveri. Messa invece si è recato a Cuneo, per accompagnare Battuti Bianchi e Battuti Neri alla sfilata di ben 79 Confraternite arrivate da tutta la provincia.

    Domenica 15

    Al mattino con Ugo andiamo a fare qualche acquisto al Mercato della Terra, per il consueto appuntamento mensile sotto l’ala di corso Garibaldi. A seguire facciamo una breve passeggiata nell’America dei Boschi: il tratto del sentiero S1 che da va da Saliceto (si imbocca trecento metri circa a  sinistra dopo la rotonda in direzione Mormorè) alle vicinanze di Sommariva Perno si immerge in un fitto bosco, pieno di muschio e di fresco anche nella stagione più calda (foto).

    Alle 18 parlo con una persona di una questione urbanistica. Alle 21 con Ugo siamo ai Giardini della Rocca (come sempre ormai pulitissimi ed accoglienti) dove si svolge un incontro degli amici in memoria del caro Luca Cassine, cui è presente anche Borrelli.

    In mattinata Chiusa Pesio ha ospitato la tradizionale polenta estiva degli Alpini braidesi (era prevista la partecipazione di Bailo, che è stato trattenuto da un impegno familiare).

    Condoglianze alla famiglia Taricco per la prematura scomparsa di Elio, apprezzato volontario della Croce Rossa braidese.

     

     

  • 12-13/7: conclusi gli Aperitivi in Console, prosegue il ballo liscio di “E…state con Noi” alla Madonna dei Fiori

    Giovedì 12

    Alle 8 con Reinero e Rambaudi vediamo il testo da portare alla conferenza dei servizi provinciale che esaminerà l’ampliamento dell’azienda Bra Servizi. Con Reinero incontriamo un operatore per un problema di oneri urbanistici, quindi parlo con Ferrero del tpl ed incontro una persona per lavoro. Con Fissore parliamo di tematiche del personale, anche in vista della riunione della prossima settimana con le organizzazioni sindacali. Con Messa vediamo alcuni lavori in corso, fra i quali il rifacimento dei bagni della materna di piazzetta Valfrè (foto).

    Nel pomeriggio Isu si reca al castello di Grinzane Cavour per partecipare ad un workshop promosso da Egea sulle energie alternative e la mobilità sostenibile. Fogliato scende a Pollenzo, dove presso UniSG si salutano i neodiplomati di ITS Agricoltura. Alle 16.15 con Reinero vediamo una pratica urbanistica complessa, quindi incontro una persona per lavoro. Alle 17.30 a palazzo Mathis si svolge un interessante incontro sull‘orientamento scolastico, promosso dal nostro servizio InformaGiovani.

    In serata doveva svolgersi la proiezione del Cinema all’Aperto a San Michele, ma il violento temporale ha costretto al rinvio a data da destinarsi.

    Venerdì 13

    Alle 8 con Borrelli esaminiamo la partecipazione ad un bando, quindi incontro il dott. Cimadon, titolare delle aziende Manital e Olicar, per un aggiornamento sulla situazione dell’Olicar, che permane complicata. Con una dipendente parliamo della sua richiesta di mobilità, poi con Reinero vediamo una pratica urbanistica. A seguire preparo l’incontro con le organizzazioni sindacali del 18/7, infine con Fogliato facciamo il punto sulle sue deleghe.

    Alle 16.30 mi reco da Baratti & Milano per incontrare il titolare dott. Repetto, con il quale scambiamo qualche idea, dopodichè mi conduce in visita alla nuove linee produttive: la situazione aziendale è molto positiva e le possibilità di mercato sono di ulteriore crescita.

    Alle 21 partecipo ad una riunione alla sede PD. Mentre la manifestazione degli Aperitivi in Console si è conclusa, continua E…state con Noi alla Madonna dei Fiori, con il ballo liscio ed una elevata partecipazione nella bella serata di piena estate.

     

     

     

  • 6-11/7: il nostro Franco Gotta espone a Palazzo Mathis fino al 29 luglio

    Venerdì 6 partecipo all’inaugurazione, a Palazzo Mathis, della bella mostra d’arte dell’amico Francesco Gotta, che riscuote un notevole consenso, sono presenti anche Bailo ed Isu.

    Sabato 7 celebro il bel matrimonio di Daniela e Marco. Alle 20 la struttura del Comitato di quartiere Oltreferrovia ospita una partecipata  cena promossa dall’Aghav: l’associazione ha quasi ultimato il progetto di realizzare la Casa Dopo di Noi in via Piumati. Alle 21.30 con Messa e Fogliato ci trasferiamo a San Michele, dove si svolge la festa dell’Hockey femminile ancora una volta campionesse italiane! Isu si è recata a Murazzano per l’inaugurazione della mostra di Eso Peluzzi (foto).

    Domenica 8 in mattinata faccio un bel giro in bici, sedici chilometri nella campagna braidese, che in questo momento per me non sono davvero pochi. Occupo il resto della giornata a riposarmi, poi alle 20 vado alla Festa ‘n Fey, che si tiene nella struttura di piazza Spreitenbach: come amministrazione, facciamo una bella tavolata di una decina fra assessori e consiglieri. La festa è iniziata il venerdì e continua fino a lunedì, all’insegna delle sempre ottime raviole. Oggi c’è stato anche il tradizionale appuntamento del CAI al rifugio Bonfante in Valle Maira, a cui mi dispiace non aver potuto partecipare.

    Lunedì 9

    Alle 8.30 con Smareglia vediamo un caso complesso di socioassistenza, quindi con Chianese facciamo la programmazione della settimana; a seguire incontro in sequenza due persone per pratiche urbanistiche. Ricevo Antonio Gotta, che mi chiede una sala per fare le premiazioni di maestri nelle lavorazioni del ferro battuto. Passa il giovane amico Alberto Nervo, che mi saluta perchè è in partenza per un soggiorno di studio universitario di 18 mesi in Argentina.

    Alle 18 si tiene la Conferenza dei capigruppo, in cui decidiamo la convocazione del prossimo Consiglio comunale per il 30/7 e comunichiamo del ricorso contro l’aggiudicazione della gara per il rifacimento di impianti sportivi a Madonna Fiori. Certamente ogni ditta ha diritto di difendere interessi che pensa siano stati lesi, ma la cosa in Italia è diventata patologica, con il risultato di allungare ancora i tempi già burocraticamente lunghi delle opere pubbliche! Informiamo inoltre che, a seguito di perizia urgente dei nostri agronomi di fiducia Olivero e Soldi, siamo costretti ad abbattere due piante: un tiglio in via Cherasco e purtroppo anche il pino dell’Himalaya situato presso la scuola Madonna Fiori, che ha svolto per una quindicina d’anni il ruolo di albero di Natale. Inoltre concordiamo di portare al prossimo Consiglio l’ordine del giorno da inviare al ministro della Giustizia Bonafede per chiedere il ripristino del Tribunale di Alba.

    Vivissime felicitazioni al collega di ATO Roberto Colombero per la nascita del figlio Chiaffredo.

    Martedì 10

    Alle 8 sono all’avvio del nuovo Ecosportello, nel cortile di palazzo Garrone, destinato a migliorare anche il rapporto e le comunicazioni con gli utenti della raccolta rifiuti. A seguire facciamo la riunione di giunta, in cui fra l’altro approviamo l’adesione a Puliamo il Mondo 2018 e la partecipazione ad un bando della Fondazione CRC per attività di promozione della salute mediante l’esercizio fisico.

    Vado a casa un po’ prima perchè non mi sento molto bene. Alle 16.30 passo alla Commissione Socioassistenza, coordinata da Milazzo e Fogliato. Con Messa parliamo di alcuni lavori, quindi vado a casa a riposarmi perchè alle 19.30 devo partire per Malpensa a prendere Ugo, che ritorna dal suo viaggio nelle città baltiche: arriviamo a casa che è l’una di notte…

    Mercoledì 11

    Alle 5 di mattina parto per Caselle: prendo l’aereo per Roma (nel pomeriggio ritorno in treno, sono a casa verso le 20.30), devo seguire alcuni bandi di prossima uscita ed altre pratiche. Soprattutto devo andare all’Anci per chiudere e ringraziare i tecnici per la conclusione positiva del nostro ricorso fatto al MEF in merito all’attribuzione del Fondi di Solidarietà 2017: in questo modo abbiamo avuto un maggior contributo per la bella somma di 325.000 euro! Cravero ha partecipato a due conferenze dei servizi a Torino per l’ospedale di Verduno.

  • 03 – 04 e 05/07 La donazione degli Amici dei Giardini della Rocca per il casco anticaduta capelli

    Martedì 3 luglio

    Alle 8 vedo il dirigente dei Lavori Pubblici Ciceri per questioni relative a bandi di finanziamento e alle 8.30 partecipo alla consueta riunione di Giunta. Fra le varie tematiche, approviamo la proroga del calendario per la raccolta rifiuti (fino al 31 ottobre) e procediamo con l’affidamento dell’incarico legale per il ricorso ricevuto a seguito dell’aggiudicazione della gara per l’affidamento dei lavori relativo al restyling del Parco Azzurri d’Italia.

    Successivamente vedo gli assessori Bailo e Messa per fare il punto sulle rispettive attività. Nel pomeriggio sono a una riunione su tematiche urbanistiche con operatori e tecnici e, successivamente, incontro Cravero e Reinero per parlare di gestione rifiuti, per organizzare questo periodo di transizione. Partecipo al funerale della mamma del consigliere Marco Ellena e successivamente, in sala Resistenza, prendo parte alla consegna di un bonifico di oltre due mila euro da parte dell’associazione Giardini della Rocca all’associazione Noi Come Te per l’acquisto del casco che consente di non perdere i capelli durante la chemioterapia. Dino Testa partecipa in serata all’Assemblea dei Soci di Insieme per la Solidarietà a Racconigi.

    Condoglianze a Bruno Ceretto e famiglia per la scomparsa di Silvana.

    Mercoledì 4 luglio

    A partire dalle 8 incontro Silvio Barbero e Borrelli, poi Grillo per questioni di tipo fiscale, Ramello per Ato e il sindaco di Monticello d’Alba per una problematica Anas simile alla nostra. In mattinata Borrelli conferisce due cittadinanze. Passa a salutarmi Maria Rosa Gallizio, dipendente dell’Ufficio Tributi che ha raggiunto il traguardo della pensione.

    Nel pomeriggio mi reco a Torino per il CAL e, di ritorno, registro un’intervista con Rai Tre per un servizio sull’Università di Scienze Gastronomiche che andrà in onda venerdì alle 14.

    Condoglianze all’amico e assessore Saitta per la perdita del papà.

    Giovedì 5 luglio

    Incontro Borrelli e Germanetti del Bra Calcio e partecipo a una riunione sulla video sorveglianza in città. Durante la giornata incontro anche rappresentanti di Bra Energia, insieme a Messa, Ciceri e Ramello, per parlare di teleriscaldamento e l’ing. Bertolusso, con Cravero e Reinero, sempre sui rifiuti.

    A seguito della caduta di un grosso ramo del Pino dell’Himalaya situato nell’area ricreativa vicino alla scuola di Madonna Fiori e della perizia agronomica del dott. Olivero, decidiamo per l’abbattimento: l’albero è affetto da profonda necrosi interna e, come indicato dall’agronomo, c’è pericolo di schianto. L’area è stata transennata per evitare la stroncatura di altri rami.

    Porto i saluti a Gianni Ghiglia, dipendente dell’ufficio Commercio che dalla prossima settimana sarà in pensione (foto). Agatà Comandé partecipa a Monacalieri all’iniziativa di Expo Elette.  In serata si svolge la proiezione di un divertente film in piazza Spreitenbach, nell’ambito della rassegna di cinema itinerante “Periferia Cuore della Città”: grande successo di pubblico! (foto)

     

     

     

     

    Inserisco anche una fotografia inviata da Ugo, che prosegue il suo viaggio alla scoperta dell’Europa nord orientale.

     

     

  • 30/06 – 1 e 2/07 Nuova area giochi a Pollenzo. Sosta gratis per l’avvio dei saldi

    Sabato 30 giugno

    In mattinata mi reco a Racconigi all’Assemblea dell’Associazione Terre dei Savoia, per esaminare questioni e prospettive future: è una buona occasione di incontro e confronto con questa realtà, che lavora per la promozione territoriale.

    Alle 16 celebro a Palazzo Mathis il partecipato matrimonio di Irene e Dario, a cui segue, alle 17.30, quello di Claudio e Paula. Auguri agli sposi! Nel pomeriggio, con Messa e Bailo, passo a salutare il neo capogruppo delle penne nere braidesi Antonino Ciancia: grazie e complimenti a tutti i collaboratori che hanno sistemato l’area in via degli Alpini. A seguire, sono a Pollenzo con Borrelli, Messa e il consigliere Asteggiano per l’inaugurazione del parco giochi nell’area verde della Madonnina: un bello spazio a disposizione della comunità, realizzato dalla Proloco La Torre con il contributo del Comune di Bra, l’Associazione Il Ponte e la Bra Bra Specialized (foto principale). In serata, passo con Ugo a salutare gli amici dell’Oltreferrovia, riuniti in festa: partecipano tanti amministratori, tra cui Messa, Fogliato, Ferrero e Gemma. Bailo e Messa prendono parte alla cena degli alpini a Pollenzo (foto), mentre Fogliato porta i saluti alla festa della leva del 2000 a Bandito.

    Domenica 1 luglio

    Parto presto in mattinata per accompagnare Ugo all’aeroporto di Malpensa, in partenza per un viaggio nell’Europa nord-orientale, alla scoperta di Tallin (foto), Riga e Danzica. Porto le mie condoglianze al consigliere Marco Ellena per il lutto in famiglia e trascorro la giornata recuperando energie.

    Lunedì 2 luglio

    Dopo la visita in ospedale per la consueta terapia, alle 11 vedo Biagio Conterno per fissare la riunione capigruppo che si svolgerà lunedì prossimo, incontro una persona per questioni lavorative e con Borrelli parlo di impiantistica sportiva. Nel pomeriggio partecipo a una Conferenza dei servizi relativa a un’attività produttiva e, alle 16.30, mi reco ad Alba per il Comitato di presidenza del Tavolo delle Autonomie per il territorio.

    A breve partiranno i saldi: per sostenere il commercio locale, abbiamo deciso di sospendere il pagamento dei parcheggi in zona blu per le giornate di sabato 7 e sabato 14 luglio. Da giovedì 12 luglio, inoltre, partirà lo shopping by night: tutti i giovedì sera fino al 2 agosto numerosi esercizi commerciali nel centro garantiranno l’apertura serale dei propri negozi, a partire dalle 20.30. 

  • 29/6: festa della frazione Bandito, ballo al quartiere Madonna Fiori, Aperitivi in Console in centro

    Giovedì un episodio di microcriminalità conclusosi senza danno: una signora in bici è stata scippata da un minorenne in bici, ma subito inseguita da un vigile (fuori servizio) in bici, che lo ha abilmente bloccato recuperando il maltolto. Il lato ‘leggero’ della vicenda è duplice: il primo mostra quanto la mobilità sostenibile sia diffusa in città, il secondo è che si è sparsa la voce che la derubata fosse la sottoscritta. Non è così, e tantomeno perchè io fossi intenta a telefonare pedalando, cose che la mia età mi sconsiglia vivamente!

    Alle 8 ricevo un professionista per urbanistica, quindi una persona per lavoro e poi con Grillo un’altra persona per un problema fiscale. Con Cravero e Borrelli facciamo il punto sulla raccolta rifiuti. Alla mezza vado alla mensa, dove si tiene il pranzo dei volontari del Servizio Civico: un bel gruppo numeroso, nonostante qualche assenza per ferie, a cui va il vivo ringraziamento della nostra città per i diversi servizi prestati. Alle 17 ricevo un cittadino per urbanistica, quindi con Cravero facciamo il punto sulle attività del suo assessorato.

    Dopocena tre eventi della nostra vivacissima estate: la penultima serata di Aperitivi in Console, il primo appuntamento della Festa della frazione Bandito (con Messa e Fogliato) (foto), l’avvio al quartiere Madonna Fiori della 22esima edizione di E..state con Noi, il tanto amato ballo liscio (sono presenti con me Bailo e Messa). Un grazie di cuore a tutto il Comitato e in particolare al presidente Piero Giustacchini per la perseveranza!

    Condoglianze alla cara amica Ada Massimino e a tutta la famiglia per la scomparsa della mamma.

     

  • 27-28/6: la famiglia Ferrero dona 5 milioni per le sale operatorie dell’ospedale di Verduno

    Mercoledì 27

    Alle 7.45 con Chianese e Perno andiamo all’Agenzia del Demanio a Torino, dove teniamo un’importante riunione per la definizione delle pratiche aperte sulle caserme braidesi. Alle 11.30 siamo di ritorno ed incontro una persona per una pratica urbanistica.

    Alle 15.30 teniamo la Conferenza dei capigruppo, dove informiamo sul ricorso presentato contro l’aggiudicazione del nuovo appalto rifiuti e sui conseguenti provvedimenti per gestire la proproga all’attuale gestore fino al pronunciamento del Tribunale (1o ottobre). A seguire una breve riunione di giunta, in cui deliberiamo le linee guida da comunicare al Coabser per la continuità del servizio durante il ricorso.

    In giornata arriva la lettera delle Poste che comunica che nel periodo estivo l’ufficio centrale rimarrà chiuso in tutti i sabati di luglio e nei sabati 11-18-25 di agosto. Borrelli conferisce la cittadinanza ad un signore albanese. Inoltre Milazzo partecipa al pranzo di fine attività del gruppo anziani Cocoon di Bescurone.

    Alle 16.30 inizia la seduta del Consiglio comunale: vengono discusse cinque interrogazioni, quindi vengono approvate le modifiche al Regolamento edilizio comunale a seguito di mutamenti nella normativa nazionale e regionale. Inoltre si discutono e deliberano alcune variazioni di bilancio ed infine l’assestamento di bilancio e la verifica degli equilibri al 30/6. Alle 20.30 circa concludiamo.

    Condoglianze vivissime a Marina Borri Modena, e a tutta la famiglia Modena, per la scomparsa del papà.

    Giovedì 28

    Alle 8 con Perno vediamo una pratica urbanistica che prevedere l’acquisizione di un terreno, quindi il presidente del Comitato di quartiere Vallechiara-Fey Saglia mi porta il gradito invito per la festa del quartiere del fine settimana dell’8 luglio. Alle 9.30 con Messa e Ciceri incontriamo il responsabile di Bra Energia per i prossimi lavori per il teleriscaldamento, fra cui anche quello in via Piave (che faremo insieme al rifacimento della rete fognaria).

    Alle 11 partecipo all’Assemblea della SIAR (la società per la fognatura fra S.Michele e Pocapaglia), che delibera l’avvio della procedura di liquidazione. Con Reinero e l’arch. Boglietti esaminiamo una pratica urbanistica, poi a mezzogiorno ricevo due professionisti sempre per urbanistica. In mattinata ho trovato con gli uffici la soluzione ad un problema cimiteriale che era dovuto nei confronti di una persona.

    Alle 16 intervengo al funerale del papà di Marina Borri Modena. Quindi parto per Alba, dove ho un triplice impegno. Per prima cosa, all’Ente del Turismo si svolge una riunione per valutare l’ingresso dell’ATL di Asti nella nostra, al fine di formare una ATL della ‘zona Unesco’.

    A seguire c’è l’incontro dei sindaci di Alba, Bra, Verduno e Lequio Berria con la famiglia Ferrero (foto da La Stampa): anche in considerazione che il nuovo ospedale di Verduno verrà intitolato a Michele Ferrero, la famiglia ha deciso la donazione di 5 milioni di euro per l’acquisto delle attrezzature tecniche per le sale operatorie. Un’ulteriore dimostrazione, se mai ce ne fosse bisogno, che questa grande azienda mantiene un saldo legame con il proprio territorio di origine: il nostro ringraziamento è davvero immenso.

    Infine partecipo all’Assemblea della società SIPI, con la quale si avvia la fusione con le società SISI e SIAR, al fine di ottemperare alle richieste del decreto Madia, in questo caso per la gestione del ciclo idrico integrato sul nostro territorio. Un altro consistente passo avanti per l’attuazione delle decisioni provinciali relative ad ATO Acqua.

    In serata secondo appuntamento con la rassegna cinematografica del cinema all’aperto Periferia cuore della città, con una numerosa partecipazione di pubblico.

Pagina 1 di 10312345...102030...Ultima »