• 6-8 giugno: piccola vacanza familiare

    Stefano arriva venerdì da Londra e volentieri onoriamo la promessa di portarlo al mare, con base a Recco visitiamo Boccadasse, Camogli, San Fruttuoso e Portofino. Il mezzo di trasporto sono soprattutto i piedi sul monte di Portofino ed il battello per tornare. C’è una natura rigogliosa per i fiori ed il verde, che si fonde con tanti borghi ben conservati, non solo quelli più famosi, ma anche altri piccoli come ad esempio San Rocco sopra Camogli, in una posizione splendida. A pranzo facciamo i picnic con le squisite focacce liguri che si trovano in quasi tutte le panetterie!

    Domenica torniamo presto nel pomeriggio perchè ho tre incontri e poi dopocena partecipo alla premiazione del Cinema Corto ed alla proiezione dei cortometraggi vincitori.

    Immagine 011 Immagine 014 Immagine 019 Immagine 050 Immagine 073

  • 5/6: il Cinema Corto fino a domenica

    Vengono avviati in questi giorni nuovi progetti per il sostegno ai malati di SLA sul nostro territorio, in collaborazione fra Comune ed ASL.

    Abbiamo superato alcune difficoltà legate alla permanenza a Laigueglia di un gruppo di ragazzi nel mese di luglio, dovute anche alla mancanza di Beppe Manassero: posso confermare ai genitori che il soggiorno si terrà come previsto.

    In mattinata vado al Guala, dove la presidente del Panathlon Daniela Franco consegna il fondo di 1.000 euro per il sostegno ai ragazzi che hanno difficoltà economiche per fare pratica sportiva. Grazie al Panathlon, che versa la stessa somma anche per le altre scuole superiori cittadine (foto).

    02

    Nel pomeriggio sono all’auditorium CRB, dove la Fondazione eroga due borse di studio per giovani che si iscrivono a facoltà universitarie orientate alla ricerca scientifica. La CRB SpA erogherà a sua volta un prestito d’onore di 25.000 euro ai ragazzi che faranno questa scelta.

    In serata una marea di iniziative: per prima cito l’apericena alla Club House dell’Hockey, al quale ho invitato coloro che più attivamente hanno dato una mano per arrivare all’importante risultato elettorale del 61%. Tanta partecipazione e molta soddisfazione per il risultato ottenuto, che ci spinge ad impegnarci sempre più intensamente per la nostra Bra.

    All’auditoriun CRB si tiene la festa di fine anno della scuola di San Michele, alla quale interviene Fogliato. Anche alla scuola Gioetti ci sono gli spettacoli dei bambini per la conclusione dell’anno, a cui presenziano in diversi dell’amministrazione.

    Alle 20 faccio un salto all’aperitivo inaugurale della rassegna cinematografica del Cinema Corto, che è arrivata quest’anno alla XII edizione (foto). Le prime proiezioni si tengono alle 21.45 all’aperto in via Piumati, dove sono presenti Bailo e Gemma.

     

  • 4/6: ai Giardini della Rocca la scuola di danza UISP

    Oggi abbiamo firmato l’atto con la Telecom, che pone fine ad una lunga vicenda relativa ad un terreno dato in concessione alla ditta circa 25 anni fa ma mai utilizzato.

    Con Bailo incontriamo Laura Arpino per l’organizzazione del Premio Terzani 2014, quindi conferisco due cittadinanze: ad un signore del Senegal e ad un signore romeno, che si presenta con diversi conoscenti, una piccola festa.

    Maria Rosa Cappelletti viene a presentarmi delle proposte della sua associazione Sei di Bra se, che ora ha una sede all’interno della Casa delle Associazioni.

    Mariella della UISP mi riferisce sull’iniziativa della scuola di danza che sta per partire ai Giardini della Rocca: si prevede la partecipazione di una trentina di persone e la UISP si impegna a sistemare la pista in cemento sulla cima. Benissimo, il messaggio che abbiamo lanciato mesi fa per la rivitalizzazione dei Giardini sta già dando dei risultati. Il Comune farà quanto prima la sua parte.

    Altre tre iniziative di oggi in città:

    – Fogliato interviene alla presentazione dell’Estate Ragazzi 2014

    – alle 21 in piazza Caduti porto il saluto alla Festa della Bandiera, uno spettacolo carino con i ragazzi delle scuole medie, con tanto pubblico di ragazzi e famiglie in una serata che è bella a dispetto delle previsioni

    – al Politeama si tiene la replica dello spettacolo dell’Istituto Guala (foto), con un grande successo di pubblico: si tratta dello spettacolo con cui il nostro istituto ha vinto il festival a Maiori, anch’io assisto alla seconda parte.

    Condoglianze vivissime all’amica Flavia Santi per la scomparsa della mamma.

  • Diario 3/6, la nuova giunta

    Oggi è la giornata della nomina della nuova giunta, nella foto potete vedere da sinistra a destra (se non li conoscete già): Luciano Messa, Gianni Fogliato, io, Sara Cravero, Massimo Borrelli, Fabio Bailo. Quindi due new entry: Sara Cravero, ingegnere ambientale, e Fabio Bailo, 37enne storico e scrittore. Una squadra che ritengo forte e qualificata, nella quale 4 dei 6 componenti sono under 40.  A seguito delle recenti norme, gli assessori sono scesi da 7 a 5,  con gli inevitabili sacrifici che questa scelta impone rispetto a tante persone meritevoli. Ma, come ho già detto, per chi vuole lavorare per la città le occasioni non mancheranno, e mi riferisco anche a chi non è riuscito ad entrare in Consiglio comunale.

    In mattinata ho fatto con Messa e Cravero una riunione per l’avvio del 2° lotto del teleriscaldamento, che nel pomeriggio è stato presentato anche ai Comitati di quartiere.

    Con Borrelli abbiamo organizzato le attività di coordinamento per i festeggiamenti dei 10 anni dell’Agenzia di Pollenzo: una struttura che è un vanto per la nostra città e che si è consolidata con tante iniziative di tipo diverso ma ben amalgamate fra loro.

    Alle 21 facciamo la prima riunione della nuova maggioranza, con i nuovi consiglieri: anche qui grosse novità, 4 donne in Consiglio ed in tutto 8 persone alla loro prima esperienza, se non è rinnovamento questo!

    Condoglianze alla famiglia di Maria Costamagna, per lungo tempo impegnata nel nostro Centro Anziani.

     

     

  • Diario 1-2 giugno: relax al mare

    DOMENICA mattina celebro un elegante matrimonio nel cortiletto interno del palazzo municipale, quindi partecipo alla festa di Dino e Mariuccia a Pollenzo per i loro 50 anni di matrimonio: auguroni! Poi partiamo per un po’ di relax al mare, intervallato comunque da un bel po’ di telefonate per la formazione della giunta, che è ormai prossima.

    Nel pomeriggio Messa e Bergesio intervengono all’inaugurazione della Casa del Commiato delle Onoranze funebri La Cattolica. Ho subito concesso i permessi necessari per questa iniziativa, resa possibile dalla normativa regionale, che permetterà un’alternativa alla camera mortuaria presso l’ospedale, molto inadeguata da tanti punti di vista.

    In serata Fogliato, Messa e Bergesio intervengono alla cena della Festa del Riso, che si tiene presso il centro d’incontro di Bandito.

    LUNEDI’ con gli amicifacciamo lo splendido sentiero Noli-Capo Noli-Varigotti, in mezzo ad una vegetazione esplosa di fiori (foto): c’è una Ligura diversa da quella della costa, dove devi patire le pene dell’inferno per trovare un posteggio!

    Immagine 008 Immagine 029

    In mattinata Messa si reca a Cuneo per la cerimonia del 2 Giugno: viene premiato anche il braidese sig. Valerianni, a cui facciamo i migliori complimenti.

    A mezzogiorno Borrelli è presente (nonostante la caviglia rotta, auguri di pronta guarigione, anche se ci vorrà un po’ di tempo) alle premiazioni del trofeo aziendale nazionale di calcio del Credito Cooperativo.

    In giornata a Pollenzo si svolge il mercato dell’antiquariato Pollentia Antiquaria, i visitatori hanno avuto anche l’opportunità di vedere la bella mostra di Guttuso presso il Centro d’incontro.

     

  • Diario 31/5: Festa del Riso a Bandito fino a lunedì

    La giornata di oggi è dedicata perlopiù ai colloqui con i consiglieri eletti per preparare la nuova giunta: il lavoro è a buon punto, la squadra dei prossimi 5 anni verrà comunicata nella giornata di martedì 3.

    In mattinata celebro il bel matrimonio di Adriana e Daniele, una festa con tanti parenti ed amici. Alle 19 passo a SportGente per  salutare la dott.ssa Fusiello, questore di Cuneo, che interviene ai Quadrangolari di calcio fra le Forze armate, il cui ricavato verrà devoluto all’AISM (Associazione Italiana contro la Sclerosi Multipla). Fogliato è presente per le premiazioni.

    Alle 21 con Ugo andiamo ai Terrapini (Bandito), dove si svolge la camminata serale nei boschi nell’ambito della Festa del Riso, che continuerà domenica e lunedì. Grazie all’infaticabile Milly ed altri altri organizzatori!

    Al campo sportivo Attilio Bravi si tiene oggi il raduno delle squadre di calcio dei dipendenti del Credito Cooperativo, a Bra ed a Cherasco arrivano partecipanti da tutta Italia.

    Infine i tre appuntamenti serali:

    – Al Politeama il Tributo a Lucio Dalla, organizzato dall‘Istituto Musicale, serata tutto esaurito a cui partecipano Conterno e Messa

    – il saggio di fine anno del Coro Multietnico, cui interviene Fogliato

    – l’apertura della nuova gestione serale delle Piscine da parte di Open Baladin, con la presenza di Messa.

     

     

  • Diario 30/5, Laigueglia

    Condoglianze alla famiglia Pinton per la scomparsa del papà.

    Stanno procedendo i ripristini del manto stradale a cura della ditta che gestisce il teleriscaldamento, ho visto il bel lavoro in via Sartori e nella via verso il Palazzetto. Era un obbligo contrattaule, è stato onorato nonostante molti scetticismi.

    Celebro il matrimonio di due giovani romeni, Alexandra e Florian, a cui faccio i miei migliori auguri.

    Abbiamo fatto la riunione per l’avvio della gestione della Colonia marina di Laigueglia (foto), la mancanza di Beppe si fa sentire e confido nell’aiuto dei volontari. Una simpatica notizia è che una classe 5a della scuola Montalcini (ex-Maschili) ha organizzato autonomamente una gita di due giorni con soggiorno alla Colonia, facendo il calcolo dei costi e raccogliendo i fondi, tutto da soli!

    Nel pomeriggio intervengo all’inaugurazione della gelateria Frozen in via Pollenzo: fa sempre piacere vedere chi si lancia in una nuova attività, congratulazioni!

    Alle 21 Messa e Fogliato partecipano alla Grande festa delle Attività opzionali che si svolge alla scuola Gioetti (Madonna Fiori): anche qui un ringraziamento ai genitori che con il loro impegno volontario suppliscono ai tagli di fondi alla scuola pubblica che hanno penalizzato queste attività.

     

  • Diario 29 maggio 2014

    Alle 8 davanti al Municipio è partita la gara di corsa, che si articola in più tappe, dal nome Tour Langhe e Roero.

    Oggi insieme a Pietro Ferrero, riconfermato consigliere comunale, abbiamo consegnato le chiavi ai primi 21 assegnatari dei nuovi Orti urbani di via Molineri. Altre assegnazioni per questa nuova locazione ci saranno nei prossimi giorni.

    Complimenti vivissimi ai due team di studenti del nostro Liceo, che hanno vinto la finale del concorso High School Game, svoltasi sulla motonave Grimaldi a Civitavecchia. La prossima settimana li riceveremo in Comune, è sempre un piacere quando qualcuno tiene alto il nome di Bra, in particolare i nostri ragazzi.

    La bella manifestazione sportiva Pronti..via (gara riservata ad alunni disabili che gareggiano con due compagni di classe normodotati) si è svolta questa mattina al Palasport di Bra, coinvolgendo 120 ragazzi delle Superiori di Bra. Con Borrelli, Fogliato  e Ferro abbiamo partecipato alla premiazione (foto).

     

     

  • Gli eventi che coinvolgono le nostre scuole

    La scuola elementare di via Marconi-via Vittorio, che portava il nome di ‘Maschili’ ormai non corrispondente alla realtà, è stata intitolata a Rita Levi Montalcini, la scienziata italiana che ricevette il premio Nobel nel 1986.

    La scuola materna di via Ospedale è stata intitolata a Gianni Rodari, indimenticabile autore di libri e storie per ragazzi.

    Il nostro Istituto Musicale ha vinto il primo premio come orchestra al concorso nazionale che si è svolto a Sestri Ponente.

    L‘Istituto tecnico Guala è stato nuovamente premiato alla gara nazionale del teatro studentesco TeatrEducazione che si è tenuta a Maiori. Complimenti vivissimi a tutti i ragazzi ed all’infaticabile organizzatrice Mariella Fissore.

    E infine: in bocca al lupo ai ragazzi del Liceo Giolitti-Gandino, che partecipano domani alla finale nazionale dell’High school game che si svolte a bordo di una nave da crociera in partenza da Civitavecchia.

    Mi sembra che in campo scolastico i nostri ragazzi siano da primato, complimenti!

  • Novita importanti sul Movicentro

    Nei giorni scorsi è arrivata la lettera a firma dell’amministratore delegato di Sistemi Urbani, la società del gruppo Ferrovie dello Stato che ha la proprietà del Movicentro. In essa la società si dice disponibile ad affidarci la struttura per 30 anni a partire dalla data della stipula di una nuova convenzione.

    A breve la nuova amministrazione che si insedierà dopo le elezioni potrà chiudere così una lunga vicenda, entrando nella piena disponibilità della struttura senza vincoli. Essa quindi potrà essere utilizzata per gli scopi che verranno decisi, anche di molteplice natura: mostre d’arte, attività per giovani, intrattenimento, fiere.