• 9-10/12: weekend dedicato a Giovanni Arpino e agli appuntamenti natalizi

    Sabato 9

    Buon compleanno a Christian.

    Alle 8.30 ricevo una persona che ha problemi con l’affitto della casa, poi con Mariano parliamo della modifiche normative che interessano i Vigili del Fuoco. Fogliato partecipa ad una riunione di maggioranza per approfondimenti sul Bilancio 2018. Alle 10 parlo prima con Borrelli e poi con Messa di varie cose delle loro deleghe, quindi celebro il matrimonio di Monica e Antonio, che fanno una bella festa con tanti amici e parenti. Infine prendo un aperitivo con mia sorella Fiorenza.

    Alle 17 Bailo conduce la presentazione della ristampa di due libri di Giovanni Arpino, con Carlo Bogliotti, Fogliato e Borrelli. Fogliato si reca poi al cinema Impero, dove si svolge la proiezione di Cinema per le Famiglie, organizzato dalla Consulta per la Famiglia. Alle 17.30 facciamo una riunione straordinaria per gestione della prossima emergenza neve (v. post precedente). Alle 20 Borrelli, Ambrogio e Fogliato intervengono alla cena natalizia della Protezione civile.

    Condoglianze all’assessore regionale ed amico Aldo Reschigna per la scomparsa del padre.

    Domenica 10

    Alle 10.30 ci troviamo, nonostante il freddo pungente, al cimitero per la deposizione della corona sulla tomba di Giovanni Arpino, a trent’anni dalla scomparsa. Sono presenti anche Bailo, Fogliato, Messa, i familiari dello scrittore ed alcuni Alpini braidesi.

    Borrelli si reca invece ad Alba, la sede scelta quest’anno dalla Camera di Commercio per la premiazione dei protagonisti delle attività economiche in tutti i settori. Io con Messa e Fogliato vado alla Bocciofila, dove portiamo i saluti al pranzo natalizio della VISM.

    Fogliato e Borrelli nel pomeriggio sono al Politeama, dove si svolge lo spettacolo teatrale per le famiglie, finanziato da Aido e CVS. Alle 18 ci troviamo in tanti alla sede del PD di via San Rocco, per scambiare qualche idea con il segretario provinciale Flavio Manavella sulle prossime elezioni politiche; segue il brindisi natalizio con lo scambio degli auguri.

  • Gli eventi atmosferici della prossima settimana

    Abbiamo informato adesso come segue tutti gli organi di informazione.

    Oggi sabato 9/12 si è svolta alle 17.30, presso la sede della Polizia municipale di Bra, una riunione straordinaria per coordinare gli interventi e fronteggiare al meglio gli eventi atmosferici previsti per i prossimi giorni (neve e pioggia congelante). Erano presenti il sindaco e la giunta al completo, gli uffici coinvolti del Comune, la Protezione civile, i Carabinieri in Congedo, i gruppi di Volontari di Bandito e di Pollenzo.
    I dirigenti comunali coordineranno gli interventi strordinari dei volontari con quelli di competenza della ditta appaltatrice EnergeticAmbiente. Inoltre le cooperative che gestiscono l’accoglienza hanno dato disponibilità a coinvolgere nelle attività volontarie i richiedenti asilo ospitati in città.

     

     

  • 6-8/17: si accendono gli alberi di Natale al municipio e alla scuola Gioetti

    Mercoledì 6

    Alle 8 facciamo una riunione sui rifiuti con Reinero, Cravero e Borrelli, quindi conferisco due cittadinanze: ad una diciottenne marocchina e ad un signore albanese che viene accompagnato dalla moglie e dai due figli.  Con Reinero vediamo l’avvocato che segue una pratica fallimentare che ha risvolti urbanistici. A seguire passo alla Polizia municipale, per salutare il dipendente che si sta riprendendo da un grave incidente sul lavoro. Alle 11.30 incontro la presidente della Fondazione CRB Donatella Vigna per alcune questioni di comune interesse.

    Alle 17 ricevo un operatore per urbanistica, poi parlo con due dipendenti per  questioni di mobilità lavorativa. Alle 18.30 vengono a farmi gli auguri Anna Conti e diversi ragazzi di Coloriamo la Città, è un piacere grandissimo per me ricambiarli.

    Alle 21 l’auditorium Arpino ospita il secondo appuntamento della Scuola di Pace, dedicato ai 50 anni dalla morte di don Milani. Una serata partecipata e molto coinvolgente, gestita da Isu e dall’amico giornalista di origine braidese Beppe Rovera (partecipano anche Fogliato, Messa ed altri amministratori), che presenta due persone che in contesti diversi hanno conosciuto bene questo illustre personaggio.

    Giovedì 7

    Alle 8 con Smareglia esaminiamo un caso complesso di socioassistenza, poi con Borrelli incontriamo alcune persone che ci propongono attività culturali per il 2018. Alle 11 scendo ad Alba, dove incontro il sindaco Marello ed altre persone per problematiche di ATO Acqua.

    Alle 14.30 Borrelli e Messa fanno una riunione per valutare la possibilità di partecipare ad un bando per le piste ciclabili. Alle 17 partecipo alla riunione di giunta in cui deliberiamo le linee di indirizzo per il prossimo appalto della raccolta rifiuti: questo atto conclude un lungo e proficuo lavoro che ha coinvolto non solo la giunta ed i tecnici, ma anche diversi consiglieri comunali nelle Commissioni.

    Alle 17.30 si tiene la Conferenza dei capigruppo: parliamo dell’esito negativo della vicenda della Siecab; del regolamento per il parcheggio delle auto elettriche e ibride (che saranno esentate nelle zone blu); del coordinamento fra i diversi uffici per lo spazzamento delle strade (che è a carico della ditta appaltatrice).

    Oggi è stato acceso lo stupendo albero natalizio di fronte al municipio, per l’allestimento del quale ringraziamo i Vivai del Bandito, la ditta Sogete ed i nostri cantonieri (foto).

     

     

     

     

    Venerdì 8

    Alle 10.30 sono a San Giovanni, per la ricorrenza di Santa Barbara, patrona dei Vigili del Fuoco. Dopo la messa la piazzetta antistante (con la presenza di quasi tutta la giunta) accoglie la cerimonia della benedizione degli automezzi (foto), infine nel salone parrocchiale c’è un piccola rinfresco.

     

     

     

     

     

     

    Isu si reca a Carrù per rappresentare l’amministrazione alla prestigioda Fiera del Bue grasso, un appuntamento molto sentito del nostro territorio (foto).

    Alle 18 quasi tutta la giunta è presente alla scuola Gioetti di Madonna Fiori, dove Cornaglia dirige la bella esibizione natalizia dei bambini, cui segue il momento sempre emozionante dell’accensione del grande albero di Natale (foto); dopodichè tutti ci riprendiamo dal freddo con una fetta di panettone ed un tè caldo! C’è anche la cena dell’associazione del quartiere, alla quale partecipa Borrelli (foto).

  • 4-5/12: la presentazione del secondo romanzo di mio marito Ugo

    Lunedì 4

    Oggi è Santa Barbara, auguri a tutte.

    In giornata sono intervenuta con Trenitalia e RFI, per rimarcare i forti disagi cui sono costretti i pendolari della linea Bra-Alba, a causa di ripetuti guasti agli impianti di alimentazione elettrica. Seguirò con attenzione l’evoluzione della situazione, sperando che i disagi di oggi non si ripetano.

    Alle 8.30 parlo con Ramello di ATO Acqua, con Claudia sistemiamo l’agenda della settimana, con Tibaldi parliamo di TPL (ne dovrò riferire a Ferrero). Infine con Chianese discutiamo del Consiglio comunale del 21/12 (dedicato al Bilancio 2018) e dell’organizzazione della CUC.

    Alle 16 parlo con Cravero della raccolta rifiuti, poi alle 17 si svolge la riunione congiunta delle Commissioni Ambiente e Servizi appaltati, che conclude l’esame delle linee guida per il prossimo appalto rifiuti: sono molto soddisfatta del proficuo lavoro svolto in un gran numero di riunioni ed incontri (anche con i Comitati di quartiere e frazione), che ci consentirà di fare a breve la delibera di indirizzo.

    Alle 17.15 parto per Alba, dove si svolge un’importante Conferenza dei sindaci della nostra ASL, che sintetizzo in breve. Anzitutto il dott. Bono ci ragguaglia sull’andamento dei lavori all’ospedale di Verduno, che seguono un rigoroso cronoprogramma controllato settimanalmente. Poi parliamo del Bilancio 2016 dell’ASL, che chiude in attivo (destinato all’ospedale di Verduno), con prospettive analoghe per il 2017: la meticolosa attenzione per i risparmi gestionali (che non sono tagli) produce buoni risultati. Proseguiamo con l’esito della valutazione dei dirigenti apicali, infine parliamo della nuova organizzazione delle Case della Salute, che iniziano a sorgere anche nella nostra zona, come struttura della medicina di base (che a Bra sarà ospitata nella struttura ospedaliera) nelle sue varie articolazioni.

    Alle 19.30 devo lasciare perchè a Bra stasera Ugo presenta il suo nuovo romanzo, e devo dargli una mano. Al Polifunzionale partecipano circa 150 persone, un bel successo che ci fa contenti entrambi: mi piace soprattutto il calore umano e di amicizia che si percepisce (foto). Grazie a tutti anche a nome di Ugo!

    Congratulazioni vivissime all’amico Andrea Alfieri, e alla mamma, per la nascita della piccola Anna.

    Martedì 5

    Alle 8.30 inizia la riunione di giunta, con una serie di delibere di ordinaria amministrazione, che lasciano spazio alla preparazione della delibera di intenti per il prossimo appalto rifiuti (che verrà approvata a breve). Interrompiamo la seduta per ricevere il sig. Boglione di Mondial Car, che festeggia i 50 anni di attività (foto): complimenti vivissimi, basta pensare come ha visto cambiare in così tanti anni il mondo delle automobili.

    Alle 14.30 Fogliato inizia il tour de force di presentazione del Bilancio di previsione 2018: prima con le organizzazioni sindacali (con Borrelli), poi con le associazioni di categoria (con Messa e Borrelli), poi durante la Commissione Finanze e Tributi , e infine alle 21 (con Messa) con i Comitati di quartiere e frazione.

    Io alle 16 incontro una persona per lavoro, poi ho una proficua riunione con il sindaco di Alba Marello su tematiche del territorio: discutiamo di gestione del servizio idrico, di rifiuti, di organizzazione della socioassistenza. Alle 18 parlo con Chianese di ATO Acqua e con Borrelli di varie cose attinenti alle sue deleghe.

    Alle 20.15 sono da Battaglino, dove si tiene la tradizionale cena natalizia delle commercianti: è sempre un piacere questa serata, all’insegna del relax e delle chiacchiere leggere per controbilanciare i forti impegni ininterrotti del periodo natalizio.

     

     

  • 1-3/12: le feste dei Carabinieri in Congedo, dell’Avis e degli Alpini per i reduci di Russia

    Venerdì 1

    Buon compleanno ad Evelina.

    Alle 8 parlo con Smareglia di alcuni casi di socioassistenza, quindi ricevo una persona per una sanzione amministrativa. Con Fogliato e Smareglia parliamo di organizzazione dei servizi di assistenza, poi incontro una persona per una pratica urbanistica. Con Claudia prepariamo alcune lettere e sistemiamo documenti fino a mezzogiorno. Il resto della giornata lo dedico al riposo.

    Alle 18.30 Fogliato e Ambrogio sono al Palazzetto per la festa natalizia dell’Atletica Avis. Alle 21 Fogliato si reca all’auditorium Arpino per l’orientamento scolastico con l’Istituto Guala. Bailo sempre alle 21 è all’auditorium CRB per la presentazione del libro in occasione dei 50 anni di attività dell’Hockey femminile Lorenzoni: complimenti vivissimi al gruppo sportivoi per un’attività che ha portato in alto lo sport cittadino!

    In serata Fogliato, Messa ed altri intervengono alla Madonna dei Fiori all’incontro con don Marko Rupnik che presenta il lavoro (proprio e dei tanti collaboratori) per la realizzazione del mosaico artistico all’ingresso del santuario.

    Sabato 2

    Nella notte i dipendenti comunali e le ditte appaltatrici hanno gestito l’emergenza neve, anche se per fortuna la quantità delle precipitazioni è stata limitata e, essendo sabato, i disagi per i cittadini sono stati limitati. Alle 10 parlo con Messa di alcuni lavori in corso, quindi alle 11 con Cravero, Borrelli e Ferrero facciamo una riunione per le attività sulla Mobilità sostenibile.

     

     

     

     

     

     

    Alle 15 nella sede degli Alpini si svolge una bella festa per i due reduci di Russia braidesi tuttora viventi, Giovanni Battista Fissore e Mario Boarino, sono presenti Borrelli, Messa, Bailo e Fogliato (foto). Alle 16 Fogliato celebra un matrimonio, poi con Messa si reca allo spettacolo teatrale promosso da Auser all’auditorium CRB (foto). Alle 17 con Ugo scendiamo a Pollenzo per l’appuntamento annuale di SAC International, che presenta i propri viaggi 2018. Ne approfittiamo per acquistare i prodotti offerti da SOS Bra chiama Bra, che ringrazio di cuore per il sostegno a molti casi di povertà nella nostra città. Alle 17.30 Borrelli si reca all’Istituto della Provvidenza per la festa natalizia.

    In serata, nonostante il freddo, in tanti ammiriamo le luminarie natalizie che adornano le vie centrali della città: mi sembrano molto eleganti, sobrie e uniformi, grazie anche ai commercianti che hanno aderito all’iniziativa.

    Il sabato sera vede altri tre appuntamenti. Il Leo Club consegna a Fogliato e Messa l’assegno di ben 2.100 euro per il finanziamento di Borse Lavoro destinate ai giovani: un grazie di cuore a questi ragazzi sempre molto attivi. Fogliato si reca poi alla serata del Piccolo Teatro Braidese(PTB), che promuove una raccolta fondi destinata all’Africa. Messa e Fogliato infine portano il saluto alla serata degli auguri dell’Avis che si tiene all’auditorium Arpino (foto).

    Domenica 3

    Alle 10.30 sono alla Clarisse per messa della festa dei Carabinieri in Congedo, cui segue la deposizione della corona al monumento lì vicino, cui sono presenti anche Messa e Fogliato. Al successivo pranzo si reca Bailo.

    Nel pomeriggio Bailo è alla Festa del Libro di Cavallermaggiore, dove presenta il proprio libro dedicato a Giovanni Arpino. Alle 21 vado al Politeama, dove si svolge lo spettacolo teatrale dedicato alla memoria di Gianmaria Testa, che porta il titolo del suo libro Da questa parte del mare: tantissima gente (fra cui Fogliato, Bailo, Ambrogio e Isu) per un appuntamento di grande levatura artistica e capacità di coinvolgimento, recitato da Giuseppe Cederna.

     

  • 30/11: Photo Contest, libro Enrico Sunda, progetto Display, serata Pari Opportunità

    Oggi è Sant’Andrea, auguri a tutti.

    Alle 9.15 con Chianese parliamo del prossimo Consiglio comunale, quindi ricevo una persona per urbanistica, parlo con Messa del Piano Neve e con Ramello incontro una persona che lamenta la situazione di una strada. Alle 11.30 vado (in ritardo) all’auditorium Arpino, per la premiazione delle classi di quarta elementare che hanno partecipato al progetto della CRB sul risparmio, preparando lavori molto belli che vengono illustrati dai ragazzini stessi.

    Alle 16.30 firmo un’ordinanza di tipo urbanistico e sistemo documenti e lettere, poi alle 18 si svolge la Conferenza dei capigruppo, dove illustriamo le modifiche al regolamento della CUC e fissiamo il prossimo Consiglio comunale (dedicato al Bilancio di previsione 2018) per il 21/12. Quindi l’ing. Giuliano, direttore di ATO Acqua, illustra ai presenti il Piano d’Ambito dell’ente, cui segue una discussione seria ed approfondita che tocca sia il Piano che le modalità di gestione del Sistema idrico per il prossimo futuro. Alle 17.30 Fogliato conduce la conferenza stampa sul progetto Display, dedicato all’uso consapevole delle nuove tecnologie: si tratta di un bando finanziato dalla Fondazione CRC, a cui Bra parteciperà come capofila insieme a 76 comuni del territorio. Alle 18 Cravero incontra i coordinatori di Coloriamo la Città per stabilire le prossime iniziative.

    Alle 21 tre eventi: Conterno e Cravero sono all’auditorium Arpino per la presentazione dei Licei cittadini per l’orientamento scolastico. Io sono al Caffè Cavour, dove Gianni Rinaudo e gli Spiriti Liberi fanno la premiazione dei Photo Contest promossi a Bra e dintorni, con risultati di alta qualità che sono esposti presso il Caffè (foto). A seguire c’è la presentazione del libro di aforismi dell’amico Enrico Sunda Gomitoli di Pensieri, illustrato da Emanuele Forzinetti, un lavoro pieno di simpatia e di opportunità di riflessione.

    All’auditorium CRB si svolge una serata della Consulta Pari opportunità (interviene Milazzo) contro la violenza sulle donne: pièce teatrali, musica e testi letterari, con la presenza di studenti del Saluzzese e dell’amica Concetta Bernardo, che ringraziamo per il supporto all’organizzazione.

  • 29/11: grazie per la ‘festa a sorpresa’ per il mio compleanno!

    Borrelli conferisce tre cittadinanze, a due ragazze albanesi e ad una della Nigeria. Io verso le 9.30 ricevo Lanzardo di Gazzetta d’Alba, quindi con Berrino parlo di rendicontazioni da fare alla Regione per lavori svolti. Con Chianese esaminiamo problemi di ATO Acqua, quindi incontro una persona per lavoro, parlo con Borrelli di prossime manifestazioni ed infine con Claudia sistemiamo documenti e lettere. Alle 16.30 parlo con Saglia di alcuni lavori, quindi con Reinero di una pratica urbanistica e con una persona di mobilità lavorativa.

    Alle 17.30 si tiene una ulteriore riunione congiunta delle Commissioni Ambiente e Servizi appaltati, che proseguono l’approfondimento per il prossimo appalto rifiuti, al quale stiamo dedicando tutti insieme numerose energie su un servizio pubblico della massima importanza (partecipano Cravero e Borrelli).

    Alle 19.30 sono al Living Cafè di Livio Astegiano, dove ricevo una bella ‘festa a sopresa’ per il mio compleanno, organizzata abilmente da assessori, consiglieri, Claudia e Ugo. Li ringrazio tutti di cuore per la manifestazione di affetto, una cosa di cui sempre tutti abbiamo bisogno (foto).

    Alle 21.15 Borrelli è al Polifunzionale per la presentazione dell’Istituto Mucci nell’ambito dell’orientamento scolastico, mentre Fogliato si reca al cinema Impero per una serata con un film dedicato all’autismo. Conterno è invece a Cherasco per la presentazione del libro di Laura Sarotto, che parla di “una storia di amore e di anarchia nella Cherasco di fine ‘800”.

    Messa segnala che da lunedì prossimo la scuola media Dalla Chiesa sarà accessibili per gli studenti anche da un cancello aperto sul lato Madonna dei Fiori (in zona pedonale), per aumentare la sicurezza delle entrate e uscite che oggi affollano via Brizio. I lavori sono stati realizzati dal Comune a seguito di richieste provenienti dalla scuola stessa.

     

     

  • 28/11: l’incontro sulla sicurezza stradale per gli studenti braidesi

    Buon compleanno a Domenico.

    Alle 8.30 inizia la riunione di giunta (io arrivo un po’ in ritardo). Deliberiamo la partecipazione ad un bando della Fondazione CRC per la mobilità sostenibile, e soprattutto approviamo il Bilancio di previsione 2018, che comprende una lunga serie di documenti che ne fanno parte, dal Bilancio pluriennale 2018-2020, al Piano triennale delle Opere pubbliche, alle deliberazioni fiscali. Un grosso lavoro per il quale ringrazio la Regioneria ed anche la giunta e la maggioranza, che è giunta a questo risultato con grande concordia e compattezza.

    Fogliato si reca poi all’auditorium Arpino per l’incontro sulla sicurezza stradale, cui intervengono 250 studenti delle Superiori ed i funzionari della Polizia stradale e municipale: coinvolgente la testimonianza di una ragazza di Sommariva Bosco che è rimasta invalida dopo un incidente (foto). Alle 15.30 sempre Fogliato partecipa ai Salesiani al Consiglio di amministrazione dell’ITS agroalimentare.

    Io parlo con Chianese di problemi di ATO Acqua, quindi con Borrelli incontriamo Barbero di ATL, per il punto periodico sulla situazione del turismo, del commercio e di altro. Passa a salutarmi l’amica Loredana, dopo con Messa facciamo il punto su alcuni lavori. A seguire con i sindaci di La Morra Maria Luisa Ascheri e di S. Stefano Belbo vediamo l’eventuale partecipazione congiunta a dei bandi europei.

    Alle 21 Conterno e Fogliato si recano al santuario della Madonna dei Fiori, per incontrare don Marko Rupnik, incaricato di realizzare il grande mosaico all’ingresso del santuario: a nome dell’amministrazione gli viene dato il caloroso benvenuto e donato il nostro libro Arte in Bra.

    Lunedì sera Borrelli è stato presente alla cena sociale del Panathlon, durante la quale è stata eletta la nuova presidente nella persona di Gina Spitaleri. Un grazie vivissimo alla presidente uscente  Daniela Franco per il grande lavoro svolto, che ha portato benefici anche alla nostra attività amministrativa.

     

  • 27/11: complimenti a ‘Bra Sotterranea’ che domenica ha organizzato il suo 17° tour

    Relativamente alla giornata di domenica 26, segnalo anche il bell’evento promosso dal gruppo di Bra Sotterranea, che ha portato un nutrito gruppo di persone prima a visitare la tenuta di Fontanafredda (certamente la più notevole architettonicamente fra tutte le cantine di Langa) e poi alla Banca del Vino presso l’Agenzia di Pollenzo. Complimenti ai due organizzatori Davide Lanzoni e Anna Fanigliulo, che valorizzano da tempo un aspetto, insolito ma importante, del patrimonio culturale della nostra città e del territorio (è il 17° tour, foto).

    Oggi è il mio compleanno, ma con Ugo rimandiamo i festeggiamenti di qualche giorno. Dedico tutta la mattinata alla mia salute, a Cuneo prima e a Bra dopo.

    Nel pomeriggio Borrelli si reca prima a Torino, per partecipare al Consiglio di amministrazione dell‘ITS Turismo. Di lì si sposta a Cuneo, ove interviene all’incontro promosso dalla Fondazione CRC sulla ‘cultura del dono’.

    Alle 16 in Comune passa Norma Costantino a salutarmi perchè va in pensione, quindi ricevo una persona per lavoro. Scambio un po’ di opinioni con la presidente della Fondazione CRB Vigna, quindi ricevo un signore che mi presenta un proprio servizio collegato alla raccolta rifiuti.

    Oggi abbiamo sospeso, a partire da domani, i divieti discendenti dal ‘semaforo giallo’ dell’inquinamento dell’aria, in quanto le previsioni effettuate da Arpa segnalano una diminuzione dei livelli delle polveri sottili.

    Felicitazioni ad Anna Origlio, che è diventata nonna (per la seconda volta) del piccolo Luigi.

     

  • 24-26/11: la festa di ‘Rosso di Sera’ contro la violenza sulle donne

    Venerdì 24

    Alle 9.15 con Claudia rispondiamo a lettere varie, quindi ricevo un collaboratore che intende chiedere il part-time, parlo con Chianese di ATO Acqua ed infine con un privato ed il suo tecnico per una pratica urbanistica. Alle 11 sono al Politeama, dove si svolge la bella cerimonia del conferimento del Premio Gratitudine al prof. Salizzoni, che ha salvato innumerevoli vite con i suoi trapianti di fegato. Grazie al direttore della Fondazione Ospedale di Verduno Luciano Scalise e alla prof. Marcella Brizio che ha ‘preparato’ gli studenti a questo appuntamento. Sono presenti anche Borrelli, Fogliato, Bailo e l’on. Mino Taricco.

    Mi prendo il pomeriggio di riposo, poi alle 21 facciamo una produttiva riunione di maggioranza per il nuovo Bilancio 2018. Borrelli si reca invece ad Alba per un importante convegno dell’Unione Industriali sulle prospettive di sviluppo della nostra provincia, ora che la ripresa economica è tangibile.

    Sabato 25

    Oggi è Santa Caterina, auguri a tutte.

    Dopo le 9 con Fogliato e Isu partiamo per Torino, dove partecipiamo al convegno promosso da Aipec (Associazione Italiana Imprenditori per un’Economia di Comunione), dal titolo Persone e imprese al servizio del Bene comune. Tra i relatori, il presidente Livio Bertola, il prof. Stefano Zamagni (in videointervista), il prof. Luigino Bruni. Anche a me tocca un breve saluto, come sindaco di una città aderente alla rete delle Città per la Fraternità.

    Oggi si svolge la raccolta del Banco Alimentare, con il coinvolgimento di tutti i supermercati cittadini, presso i quali sono stati presenti quasi tutti i nostri amministratori. Alle 16.45 passo nel centro pedonale, dove con Messa saluto l’amica Luana De Carlo, che anche oggi ha promosso una simpatica animazione per i bambini, con trucco, nutella party ed altro ancora (foto di Franco Celano).

     

    Poi mi sposto di fretta all’auditorium CRB, dove l’Unvs e l’Aido consegnano delle borse di studio, destinate agli studenti meritevoli sia dal punto di vista sportivo che strettamente scolastico.

     

     

    Alle 21 sono al Movicentro, dove si tiene la cena e la festa dell’associazione Rosso di Sera, dedicata alla lotta contro la violenza sulle donne, che raccoglie una partecipazione foltissima, fra cui anche tutte le donne presenti in Consiglio comunale ed altri amministratori. Grazie in particolare a Danila Rivoira che è presidente dell’associazione, all’infaticabile Luana De Carlo per la simpatica sfilata di moda, e ai tanti musicanti fra cui gli emozionanti 4emotions.

     

    Domenica 26

    Alle 11.30 intervengo brevemente alla festa di Santa Caterina della Comunità ortodossa, che si svolge con grande partecipazione (soprattutto di famiglie romene) presso la chiesa di San Rocco; più tardi partecipa anche Fogliato.

    Dedico il resto della giornata al riposo, salvo una visita a mia mamma e alle 19 la presenza presso il Caffè Converso dell’aperitivo dei vari gruppi sportivi che hanno fatto gare fondistiche. In particolare i cinque pazzi braidesi (vediamo se qualcuno indovina chi li capeggia) che hanno fatto la ‘corsa in autosufficienza’ nel deserto dell’Oman durata sei giorni.

Pagina 4 di 96« Prima...23456...102030...Ultima »